Magazine Ecologia e Ambiente

20/07/2017 - Rinnovabili: Per il fotovoltaico ecco le nuove celle solari non tossiche

Creato il 20 luglio 2017 da Orizzontenergia

Secondo una ricerca effettuata dall'Università di Cambridge, i cui risultati sono stati pubblicati su Advanced Materials, è stato individuato nel bismuto l' elemento per consentire la creazione di celle solari meno tossiche rispetto a quelle più comuni ed inquinanti, realizzate col piombo. Il bismuto è l'elemento chimico di numero atomico 83, ed è anche conosciuto come "green-element".

Questo elemento chimico permette, secondo la ricerca, di raggiungere un'efficienza pari al 22% dei pannelli fotovoltaici; percentuale simile a quelle registrate dalle maggiori soluzioni sul mercato.

Oltre alla ridotta tossicità, il bismuto consentirebbe anche di produrre celle solari non poggiate sul silicio. Il silicio è molto performante ma deve presentare un'adeguata purezza per raggiungere buoni standard qualitativi; il bismuto invece garantirebbe alti standard di efficienza anche con una purezza inferiore.

Orizzontenergia


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :