Magazine Ecologia e Ambiente

28/12/2017 - Mobilità sostenibile: Al via i lavori per la rete europea di ricarica ultraveloce

Creato il 28 dicembre 2017 da Orizzontenergia

E' stato dato l'avvio al progetto "E-VIA FLEX-E Mobility in Italy, France and Spain" coordinato da Enel e che ha tratto giovamento anche dei finanziamenti della Commissione Europea. Il progetto prevede l'installazione di 14 stazioni di ricarica ultraveloce in modo da consentire alle auto elettriche, con autonomia superiore ai 300 km., di affrontare lunghe distanze senza alcuna ansia da ricarica.

In Italia, entro la fine del 2018, verranno installate 8 delle 14 stazioni di ricarica totali; gli automobilisti potranno contare su delle stazioni ad alta potenzapotenza
Grandezza data dal rapporto tra il lavoro (sviluppato o assorbito) e il tempo impiegato a compierlo. Indica la rapidità con cui una forza compie lavoro. Nel Sistema Internazionale si misura in watt (W).
(tra i 150kW ed i 350 kWkW
Unità di misura della potenza equivalente a 1.000 Watt.
). Il progetto è stato scelto dalla Commissione Europea, nell'ambito della call "Connecting Europe Facility Transport 2016", che ha stanziato un finanziamento pari a 6,9 milioni di euro. 

Il progetto, che vede come protagonisti aziende come EDF, Nissan e Renault, conferma l'attenzione continua di Enel al settore della mobilità sostenibile; è già stato avviato infatti il progetto EVA+ (Electric Vehicles Arteries) che si basa sull'installazione di 180 punti di ricarica veloce lungo le strate extraurbane italiane.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :