Magazine Eventi

4 sagre in Campania: weekend 7-8 maggio 2016

Creato il 04 maggio 2016 da Napolidavivere
Eventi, Sagre e feste 4 sagre in Campania: weekend 7-8 maggio 2016

Sagre da non perdere nel weekend in Campania con prodotti tipici come il carciofo, l'asparago o il buon vino locale. Ottime occasioni che ci consentiranno di conoscere luoghi bellissimi e prodotti particolari della nostra terra con tanti eventi che si svolgono all'insegna della tradizione locale e che ci presentano anche tante bontà culinarie.

Questo weekend a Pertosa la Sagra del Carciofo Bianco, una manifestazione che nacque 22 anni fa per valorizzare un prodotto che all'epoca stava scomparendo. Poi a Squille di Castel Campagnano il buon asparago locale mentre a Ottaviano, nel napoletano una grande degustazione dei buoni vini locali accompagnati da prodotti tipici dell'area vesuviana selezionati con cura. Infine un particolare Palio, una corsa degli asini da non perdere a Camposano di Nola, una corsa divenuta oramai storica che ci permette di gustare anche tante specialità locali.

Da segnalare nel weekend anche a Marigliano, vicino Napoli, la sagra dello Gnocco nel Pignatiello, due serate in cui si potrà gustare il buon gnocco del pignatiello preparato a mano, ma anche i panini con porchetta o salsiccia e contorni fatti in casa, patatine fritte, caciocavallo impiccato, soffritto di maiale, trippa,dolci,vino, birra alla spina, bibita e caffè.

4 sagre in Campania: weekend 7-8 maggio 2016

Vi ricordiamo che molte sagre ed eventi si svolgono da anni con il contributo di buona parte della popolazione del posto e/o di proloco ma, prima di andare, vi consigliamo di contattate sempre l'organizzazione per verificare eventuali cambiamenti ai programmi diffusi. Buon fine settimana a tutti.

Sagra del Carciofo Bianco a Pertosa (SA)

4 sagre in Campania: weekend 7-8 maggio 2016

Venerdi 6 sera, sabato 7 e Domenica 8 Maggio 2016 sia a pranzo che a cena si terrà a Pertosa la XXII edizione della Sagra del Carciofo Bianco, una manifestazione che nacque 22 anni fa per valorizzare un prodotto che all'epoca stava ormai scomparendo. Organizzata sempre dal Comitato feste della Parrocchia Santa Maria delle Grazie, con il patrocinio del Comune di Pertosa, la sagra è associata alla festa di San Vittorio Martire; ciò perché il carciofo viene raccolto nel periodo della ricorrenza del Santo. La sagra è organizzata e gestita dai volontari che distribuiscono poi il ricavato per le opere di carità della Parrocchia. La sagra è anche un'occasione per scoprire il territorio e le famose e bellissime grotte che richiamano ogni anno circa 100.000 visitatori. La sagra si svolgerà in Piazza Giuseppe De Marco, dove in uno splendido scenario di luci e colori dell' allegria calda della musica popolare sarà possibile gustare il menu preparato con cura e dedizione dalle signore del luogo. Per l'occasione ci sarà la visita gratuita ai musei mida 01 e 02 e sconto del 50% sul percorso completo delle grotte di Pertosa-Auletta. Maggiori informazioni - evento facebook

Sagra degli Asparagi a Squille di Castel Campagnano (CE)

4 sagre in Campania: weekend 7-8 maggio 2016

Visto il grande successo ritorna anche per questo fine settimana la 15° Edizione della Sagra degli Asparagi a Squille (CE). Dopo il successo dei giorni 30 Aprile- 1 maggio si continua anche nei giorni 7-8 Maggio 2016. In questo weekend domenica 8 maggio, tempo permettendo, pranzo in piazzetta. Poi degustazioni di prodotti tipici a base di Asparagi e vino Pallagrello. Tutti i giorni animazioni varie, musiche latino-americane, balli in piazza. Mercatino prodotti tipici locali ed artigianato prodotti tipici. La sagra dell'asparago ci consente di scoprire il borgo di Squille incastonato nelle anse del fiume Volturno che ospiterà l'evento in due week. La sagra permette di scoprire l'asparago ma anche i lavori artigianali e dei prodotti della terra casertana. Maggiori informazioni

"Percorso DiVino" a Ottaviano (NA)

4 sagre in Campania: weekend 7-8 maggio 2016

Si terrà ad Ottaviano sabato 7 Maggio 2016 la quarta edizione del " Percorso DiVino", un evento che mischia la cultura artistica ed enogastronomica. Organizzato dalla Pro Loco Ottaviano, in occasione dei festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo, " Percorso DiVino", è un'occasione per valorizzare il patrimonio artistico, storico e culturale delle chiese e dei borghi nonchè la promozione dei prodotti tipici del territorio. In programma una visita guidata alle ore 17.00 che ci farà scoprire l'antica Chiesa di San Giovanni Battista, la Chiesa del Rosario e la Chiesa di San Francesco in Piazza Municipio, in cui sarà presentata la settecentesca tela di Paolo de Majo raffigurante Giuseppe III de' Medici e la Madonna delle Tre Corone. Il tour terminerà all'interno del chiostro del Municipio dove ci sarà la degustazione dei vini accompagnati da prodotti tipici dell'area vesuviana selezionati con cura, in un'esposizione di sapori unici con aree a tema dedicate. All'interno del chiostro anche la Mostra Fotografica con foto ritraenti i luoghi più suggestivi del paese e la lavorazione dei prodotti tradizionali. Maggiori informazioni

Il Palio del Casale a Camposano (NA)

Anche quest'anno il 7 e 8 maggio in piazza Umberto I a Camposano si terrà una simpatica corsa su asini, il corteo storico, e una vasta offerta gastronomica. Il tradizionale appuntamento di maggio con il Palio del Casale a Camposano, in provincia di Napoli ha origini antiche, addirittura risale a maggio del 1768 quando nel casale di Camposano, che era tra quelli che sorgevano intorno a Nola, si celebrò l'anniversario dell'indipendenza conquistata ai danni proprio di Nola. In quella domenica la gente si radunò in piazza per partecipare all'evento e ci furono tre giorni di festa, con falò, banchetti, musica e giochi. Nell'occasione gli abitanti dei casali circostanti giunsero a Camposano in groppa a degli asini e alcuni giovani si innamorarono di una ragazza. Per potersi dichiarare alla ragazza per primi si organizzò una gara di velocità con gli asinelli che fu seguita da due ali di folla incuriosita e divertite. Poiché poi quell'anno il raccolto fu abbondante si decise l'anno successivo di continuare la corsa con gli asinelli preceduta da un corteo di giovani, guidato ogni anno da una diversa fanciulla con un cesto pieno di primizie come simbolo di abbondanza ed auspicio di fertilità. La corsa sugli asini proclama il campione Mondiale e si sfideranno Piemonte, Toscana, Lazio, Campania, Basilicata, Abruzzo, Puglia, Calabria, Sardegna, Sicilia, Emilia Romagna, Molise, Croazia, Spagna, e Pakistan. Il programma della due giorni prevede: Sabato 7 maggio 2016 Ore 9.00: "Mangiando favole" convegno, Ore 20.00: Sagra del maiale allo spiedo; Ore 21:00 Cerimonia inaugurale dell'undicesima edizione del Palio del Casale, Ore 21:30 Radici, la grande notte della tammorra e pizzica. Partecipano: a paranz rò Lion e gli Arsa Nova. Domenica 8 maggio
Ore 9:00 Apertura mercatino di prodotti tipici Campani, Ore 11:00 Gare di qualificazioni per la corsa; Ore 12:30 apertura stands gastronomici, cucina tipica Campana; Ore 17:00 corteo storico con tutte le delegazioni che partecipano al Palio del Casale; Ore 18:00 Il Palio del Casale. I fantini più famosi del Mondo si sfidano per conquistare il titolo Mondiale. Ore 20:00 mega grigliata e Street food Maggiori informazioni.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog