Magazine Eventi

4 visite guidate a Napoli weekend 28-29 ottobre 2017

Creato il 27 ottobre 2017 da Napolidavivere
4 visite guidate a Napoli weekend 28-29 ottobre 2017

Sempre tante visite guidate nei luoghi più belli di Napoli con visite in città che ci faranno vedere i luoghi più belli della città. Si inizia con la splendida Farmacia degli Incurabili ed il Museo di Arti Sanitarie e poi ancora le antiche le catacombe di S. Gaudioso e la Basilica di Santa Maria della Sanità. Ancora a Napoli una passeggiata tra i viali del Parco Virgiliano per vedere i panorami più belli e infine un giro nel particolarissimo Rione Terra di Pozzuoli.

Gli eventi sono proposti da associazioni che lavorano da anni sul territorio e che utilizzano brave guide e storici dell'arte per accompagnarci nei posti più belli della nostra terra. Chiedete sempre informazioni e prenotate ai numeri di telefono indicati delle associazioni per avere maggiori dettagli su quanto da loro proposto. Molte associazioni effettuano più visite guidate nei weekend e telefonando potete chiedere informazioni su altri itinerari. Buon fine settimana a tutti.

Domenica 29 Ottobre - Tra Arte e Scienza.Farmacia degli Incurabili

Contributo. 10 € Con Megaride. Un affascinante percorso tra " Arte e Scienza" presso la storica Farmacia degli Incurabili e il Museo di Arti Sanitarie. Disegnata dall'architetto Bartolomeo Vecchioni, si articola in un salone e una piccola sala laboratorio, arredati entrambi con stigli in noce, intarsiati ed ornati finemente di capitelli e cimose. Nelle scaffalature sono stati custoditi gli albarelli e le idrie farmaceutiche, tutte con decorazioni bucoliche. Qui vi si trovano numerose ampolle in vetro di Murano e vasi maiolicati dipinti da Lorenzo Salandra e Donato Massa, noto decoratore del chiostro maiolicato di Santa Chiara, con scene bibliche ed allegoriche. Tutto è rimasto inalterato nel tempo, a testimonianza del grande valore storico-artistico e scientifico di una Napoli Capitale.

Appuntamento:ore 9.45 presso Bar Donnaregina, via Duomo, 105, da cui ci si sposterà alle ore 10.00.Il costo, riservato ai Soci è € 10 non Soci è € 12 ​. Termine attività culturale: ore 12.30-12.45 circa Informazioni e prenotazione obbligatoria Megaride 348 114 9647

Domenica 29 ottobre - le catacombe di San Gaudioso e basilica di S.Maria

Contributo 15 euro. Con Assodipendenti. Una interessante visita guidata in una delle antiche aree cimiteriali di epoca paleocristiana (IV-V secolo) presenti nella zona settentrionale di Napoli, le catacombe di S. Gaudioso. Queste catacombe si formarono probabilmente sulla sede di una preesistente necropoli greco-romana, e si svilupparono nell'allora disabitato vallone della Sanità dove, secondo la tradizione, aveva trovato sepoltura San Gaudioso, un vescovo dell'Africa settentrionale naufragato a Napoli. La visita comprenderà anche la Basilica di Santa Maria della Sanità, che fu costruita nel Seicento esattamente sopra l'antica chiesa o cappella di San Gaudioso, nota ai suoi abitanti con il nome di San Vincenzo detto 'o Munacone, in quanto in essa è custodita la statua del santo domenicano Vincenzo Ferreri, il cui culto è molto radicato e sentito nel rione; all'interno della chiesa sono custodite interessanti opere d'arte.

Appuntamento: 10,40 raduno dei partecipanti presso piazza S. Maria della Sanità davanti l'ingresso della Chiesa Ore 11,00: inizio visita guidata. Durata: 2 ore circa. Contributo soci euro 12. Non soci euro 15. Nel contributo è compreso il biglietto di ingresso alle Catacombe di San Gaudioso. La visita è limitata a un numero max di 30 partecipanti. Informazioni e prenotazione obbligatoria. Assodipendenti 3386702541 o 081.19463799- 081.6140920 ( Dopo le ore 16,30)

4 visite guidate a Napoli weekend 28-29 ottobre 2017

Domenica 29 ottobre - Rimembranza Parthenopea: il mito a volo d'uccello. Il Parco Virgiliano

Contributo 5 euro. Con Locus Iste - Passeggiando tra i viali del Parco Virgiliano, immersi nella macchia mediterranea, ci si affaccerà sulla città, dal Vesuvio ai Campi Flegrei, per raccontarne la storia tra miti leggende e natura. Dal Monte Vesevo, dedicato ad Ercole all'isolotto di Megaride, dove fu trovata spiaggiata Parthenope e sede dell'uovo magico di Virgilio. Dalla Sirena metà donna e metà uccello alla Sirena metà donna e metà pesce. Dai vulcani dei Campi Flegrei, accesso agli inferi per Ulisse ed Enea, all'isolotto maledetto della Gaiola; passando per il mare di Napoli con i suoi segreti... Il percorso si diparte nei viali del Parco Virgiliano, nato in epoca fascista per commemorare i caduti della Grande Guerra. Prima dell'attuale denominazione è stato chiamato Parco della Vittoria o della Bellezza e Parco della Rimembranza. Un'area verde di circa 70.000 mq che si affaccia a 360° sui Golfi di Napoli e Pozzuoli, con un immenso patrimonio floristico di alberi e arbusti, si sviluppa sul promontorio tufaceo di Posillipo ed è legata al Parco Archeologico di Pausylipon creando una grande area di interesse storico-naturalistico. Il racconto sarà arricchito dalla storia geologica-naturalistica dei luoghi, senza la quale la città non si sarebbe sviluppata così com'è.

Appuntamento: presso Ingresso Parco Virgiliano Via Virgilio ore 10.30 Durata: 2 ore circa Contributo organizzativo: 5 euro Informazioni e prenotazione obbligatoria Locus Iste 3472374210

Domenica 29 ottobre - Rione Terra: viaggio nella Puteoli romana

Contributo. 10 € Con SireCoop. Una visita speciale alla scoperta delle bellezze dell'antica città di Pozzuoli. Si parte dalla cattedrale del Rione Terra, riaperta dopo cinquant'anni dall'incendio che nella notte tra il 16 il 17 maggio 1964 la distrusse completamente. All'ingresso della cattedrale spuntano le colonne dell'antico tempio di Augusto, del I secolo d.C., recuperate dopo l'incendio del '64. Si prosegue poi con il Percorso Archeologico Sotterraneo grazie al quale scopriremo inaspettate bellezze. Un luogo strategico, posto in posizione sopraelevata allo scopo di tenere sotto controllo il territorio circostante sia nelle rotte marittime che in quelle terrestri, fu abitato sin dal II secolo a.C., ma è in epoca romana, al tempo di Augusto, che Puteoli, rappresenterà un importante crocevia di traffici commerciali, diventando una "parva Roma", per la magnificenza e l'eleganza dei suoi edifici ai quali lavorarono maestranze sceltissime, formatesi direttamente sugli insegnamenti dei grandi cantieri augustei di Roma.

Appuntamento: ore 10:00 - Appuntamento con gli operatori presso il monumento ai caduti subito dopo il cinema Sofia (via Carlo Maria Rosini, 12). Possibilità di parcheggiare presso il parcheggio di Villa Avellino che si trova subito dopo il Monumento ai Caduti, Pozzuoli. ore 12:00 - fine delle attività. Contributo: euro 10,00 (biglietto di ingresso incluso) Informazioni e prenotazione obbligatoria Sirecoop 392/2863436.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :