Magazine Cultura

5 Cose che...

Creato il 19 ottobre 2018 da Annalisaemme @annalisaemme
Eccoci come al solito alla bellissima iniziativa lanciata dal blog Twins Book Lovers: 5 cose che… 

Oggi vi parliamo di: 5 manga da leggere.
5 Cose che...
Sia chiaro, vi farò fare un tuffo nel passato! Non datemi della vecchia che se no mi offendo! Semplicemente sono una piccola NERD MANCINA che, alle elementari, ha scoperto i MANGA e il fatto che si leggessero al contrario fu per me una vera manna dal cielo (dato che tuttora sfoglio i libri al contrario, facendolo con la mano sinistra!). Quindi eccovi dei manga degli anni 80-90 che reputo i MUST HAVE se siete delle manga-lovers!!


5 Cose che... 1. City Hunter

Titolo originale: City Hunter (シティーハンター)
Autore: Tsukasa Hojo
Anno: 1985
Categoria: Shounen
Volumi: 39
Editore: Panini Comics
Genere: Azione, Commedia, Poliziesco, Sentimentale


Trama: City Hunter narra le vicende del prestante Ryo Saeba e della irascibile Kaori Makimura, i quali gestiscono una agenzia investigativa che svolge anche compiti di protezione. Ryo è insuperabile sia nel corpo a corpo che nell'utilizzo di armi da fuoco ma ha il difetto di essere un autentico maniaco che non è in grado di trattenersi dinnanzi ad una bella donna. A metterlo sempre in riga ci pensa però Kaori, e lo fa senza badare troppo alle buone maniere.


AMO tutto di Tsukasa Hojo, per cui vi consiglio di reperire tutti i suoi manga, compreso la sua ultima creazione ancora in pubblicazione “Angel Heart”


5 Cose che...
2. MARS

Titolo originale: Mars (マース)
Autore: Fuyumi Souryo
Anno: 1996 - 2000
Categoria:  Shoujo
Volumi:  16
Editore: Star Comics
Genere: Drammatico, Sentimentale

Trama: Protagonisti due adolescenti, Kira Aso e Rei Kashino, e la loro tormentata storia d'amore. Lei è all'inizio riservata e schiva, e stando con Rei cambierà e supererà un trauma subito da piccola. Lui è un ragazzo amante delle corse in moto, apparentemente violento e anche lui, con Kira, supererà il misterioso trauma che lo affligge. Kira è la protagonista femminile, ha 16 anni e frequenta il liceo con Rei. E' molto chiusa e riservata: ama dipingere ed è questa sua passione e bravura che la fa avvicinare a Kashino. L'incontro con Rei la rende meno introversa, e nel corso della serie scopriamo anche il perché di questo suo carattere così estremamente chiuso, ma che ha fatto innamorare il bel Rei. Anche lui ha 16 anni e tutte le ragazze della sua scuola gli fanno il filo. All'inizio appare come un ragazzo superficiale, ma l'incontro con Kira lo cambia, si apre a lei e scopriamo il suo passato non tanto felice.


Un manga che mi ha commosso e segnato. Davvero imperdibile!


5 Cose che...
 3. Ransie la strega - Batticuore notturno

Titolo originale: Tokimeki Tonight (ときめきトゥナイト)
Autore: Koi Ikeno
Anno: 1982 - 1994
Categoria: Shoujo
Volumi: 30
Editore: Star Comics
Genere: Commedia  Fantastico  Sentimentale


Trama: Ranze Eto (Ransie Lupescu) è una studentessa delle medie che, apparentemente normale, nasconde un grande segreto: è figlia di un vampiro di nome Mori (Boris), scrittore di dubbio successo, e di una lupa mannara, l'aggressiva Sheera. Tutta la sua famiglia proviene da un universo sconosciuto ai terrestri, chiamato Mondo Magico, nel quale vivono appunto mostri e figure fiabesche di ogni genere dotati di poteri soprannaturali. Ranze assume le sembianze delle vittime del suo morso, lasciando la sfortunata in stato incosciente, almeno fino a quando non starnutisce, riassumendo così il suo aspetto, mentre la vittima riprende conoscenza non ricordandosi nulla. Ranze però viene educata come un'umana e frequentando la scuola s'invaghisce di un compagno di classe, Shun Makabe (Paul Cavor), destando l'ira dei suoi genitori che preferirebbero un genero meno normale. Il suo amore all'inizio non è però ricambiato, poiché Paul pensa solo al pugilato e ad allenarsi. C'è inoltre la rivale Yoko (Lisa), orfana di madre e figlia di un boss della yakuza, omaccione grande e grosso innamorato della madre di Shun. Innamorato, invece, di Ranze, non ricambiato, è il compagno di scuola Donald, il primo della classe. La trama ruota intorno a questo amore e si arricchirà (come del resto le tavole dell'autrice) di nuovi spunti e particolari, nonché frequenti colpi di scena.


Un manga che ho amato, letto e riletto e con cui ho fatto un sacco di risate!


5 Cose che...
4. Cortili del cuore

Titolo originale: Gokinjo monogatari (ご近所物語)
Autore: Ai Yazawa
Anno: 1995 - 1997
Categoria:  Shoujo
Volumi:  33
Editore: Panini Comics
Genere: Commedia, Sentimentale


Trama: Mikako Koda (Melissa nell'adattamento italiano) è una ragazza di 16 anni che frequenta l'istituto d'arte e design Yazawa. Il suo sogno è quello di poter diventare, un giorno, una famosa stilista e di vedere indossati i suoi abiti in ogni parte del mondo. Accanto a lei c'è il suo miglior amico Tsutomu Yamaguchi (TJ) che conosce fin da piccola: i due abitano nello stesso condominio, esattamente uno di fronte all'altra. Tsutomu ha la stessa età di Mikako e frequenta anche lui la scuola d'arte; è iscritto al corso di design perché adora costruire strane sculture con tutto quello che gli capita a tiro, specialmente UFO. La sua cameretta è invasa dalle sue opere che, a detta di Mikako non sono propriamente belle da vedersi. Mikako ha due carissime amiche, Lisa (Janet) e P-Chan (Patty). La prima ha uno stile decisamente dark-punk, adora cucire ed i bambini, il suo sogno è infatti di diventare stilista per i più piccolini. P-Chan è invece l'opposto di Lisa: adora le bambole ed i pelouche, si veste di pizzi e merletti sembrando lei stessa una bambolina. Gli amici di Tsutomu sono Yusuke (Steven) e Jiro (Jim), anche loro studenti dello stesso anno nella stessa scuola. Yusuke si occupa di pittura, è bravo a dipingere ma la sua massima aspirazione non gli è molto chiara all'inizio della serie, mentre Jiro è un appassionato di computer, è iscritto ad un corso di informatica e vorrebbe un giorno diventare programmatore. Infine c'è Mariko (Melany) soprannominata "corpo da favola", iscritta al corso di arredatrice di interni. La ragazza ha un fratellino, Shintaro (Samuel), iscritto anch'egli allo Yazawa, al corso di scultura. Si unisce a tutti loro la bella e dolcissima Ayumi (Annika), iscritta al corso di pittura e design, che si innamorerà perdutamente di Yusuke. Mikako, nelle prime battute della storia, appare come una ragazza capricciosa e frivola. Innamoratissima del suo lavoro eccelle negli studi con il soprannome di "fanatica dei pomeriggi", in quanto le capita spesso, dopo la scuola, di femarsi a finire il lavoro o di continuarlo a casa a ritmi serratissimi. È innamorata di Tsutomu ma non trova il coraggio di dichiararsi. D'altro canto non è semplice distinguere il sentimento di amicizia che li lega fin da piccoli da un qualcosa di più profondo. Mikako, oltretutto, ha modi di fare e di pensare molto infantili e nel corso della vicenda avrà modo di crescere, affrontando dure prove. Tsutomu da parte sua ricambia i sentimenti della ragazza, anche se non vuole dichiararsi apertamente, sia per la paura di un suo rifiuto e sia perché vorrebbe vedere più chiaro dentro di se. I ragazzi decidondo di formare il club dell'Akindo, un gruppetto che ogni domenica può vendere le proprie cose al pubblico. Mentre il lavoro dei ragazzi procede e si sviluppa, le loro vicende sentimentali diventano più intricate e complesse.


Un manga imperdibile, come tutti i lavori della mangana Ai Yazawa! Attendo ancora intensamente la fine di NANA, chissà se sarò mai accontentata!


5 Cose che...
5. Sailor V

Titolo originale: Code Name wa Sailor V (コードネームはセーラーV)
Autore: Naoko Takeuchi
Anno: 1991
Categoria: Shoujo
Volumi: 3
Editore: AMICI - CP Manga
Genere: Azione  Combattimento  Commedia Fantastico  Scolastico  Sentimentale 


Trama: Minako Aino è una studentessa tredicenne che frequenta la prima media: un giorno incontra più volte, e sempre accidentalmente, un gatto bianco sulla sua strada. Quel gatto va a trovarla a casa sua e si presenta come Artemis, un gatto parlante, che le dona un portacipria magico. Con esso la sportiva e frivola Minako può trasformarsi nella "combattente della giustizia...la bella guerriera che veste alla marinaretta, Sailor V", difendendo la terra dai malvagi emissari del Dark Kingdom, tra una cotta e l'altra.


E niente… comprate tutti i lavori di Naoko Takeuchi, Sailor Moon compresa! Ma Sailor V rimane la mia preferita (oltre che l’originale inventata prima di Sailor Moon!)
E voi? Quali sono i vostri manga preferiti???Aspetto curiosissima di sapere cosa ne pensate!!!

5 Cose che...

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine