Magazine

7 punti per 7 curiosità

Creato il 04 marzo 2016 da Sognidirnr

In questa settimana si sono aggiunti molti lettori (sono felice di ciò,ben arrivati!) e dato che cresciamo di numero ho pensato di approfittare del Dragon’s Loyalty Award a cui sono stata taggata recentemente per raccontarvi un po’ di me.

Chi mi segue da molto avrà già imparato a conoscermi, ogni post contiente un qualcosa che mi indentifica,ovviamente! Ma per i nuovi arrivati che non avranno modo di recuperare tutti i post in archivio può essere un modo carino per avere chiare le idee su chi gestisce questo blog caotico e …fuggire via!

SCHERZO EH,non ve ne andate!!!!

dragon

Allora io ringrazio il blog PensieriSparsiDiUnaPsicopatica  e vi racconto Sette curiosità che mi riguardano:

1☆.  Non amo i bambini e tutto ciò che di loro diventa adulto. In genere si potrebbe dire che odio le persone ma badate bene non è quello che ho detto. Io non ho istinto materno e non vedo di buon occhio tutto ciò che i bimbi fanno, la loro presenza e nulla mi intenerisce. Li odiavo anche quando ero bambina io e all’asilo mi chiedevo se quelli dovessero stare per forza con me. Comunque sono una personcina civile: non li maltratto ma non mi sento a mio agio con loro. In foto li tollero di più. Giuro. Per il resto non smanio per tenerli in braccio,giocarci o rimanere sola con loro in una stanza. Aiuto.
2☆.  Sono lunatica: cambio umore senza motivo,repentinamente e sono guai per tutti, io ormai sono abituata.
3.☆  Non ho mai visto Titanic e trovo bruttissimi Ghost, Dirty Dancing e pure Moulin Rouge. Per carità. tremendi. E non capisco perché la gente li giudichi bellissimi e romantici.
4.☆  Leggo tanto e ovunque. Ho sempre un libro in borsa per riempire le attese o semplicemente per compagnia.
5.☆  Il mio motto è “la rabbia tiene in vita”: non sopporto le cattiverie ed i soprusi,le mancanze di rispetto ed i torti in genere,né i silenzi, le prese in giro,le bugie; per me si potrebbe litigare ogni giorno. Se mi arrabbio è una reazione, vuol dire che sono ancora qui e non mi arrendo e che soprattutto reagisco e non permetto a nulla e nessuno di trattarmi male,non accetto le cose passivamente. Nel momento in cui non mi arrabbio vuol dire che in qualche modo sono stata sconfitta dalla situazione ed ho gettato la spugna. Gliel’ho data vinta senza reagire.
6.☆  Non filtro le cose prima di dirle, come le penso le dico ed è abbastanza rischiosa come cosa: finisco spesso per raggelare le persone e fare figuracce. Ma almeno sono una onesta,vediamo il lato positivo. Ad ogni modo non mi nascondo dietro questa cosa per trattare male le persone o dire cattiverie gratuite: non sono quel tipo di individuo.
7.☆ Ho problemi con i numeri: non so calcolare ad esempio il tempo, se sono sul treno e ci mette 30 minuti ma ne ha 15 di ritardo, ecco io non so più a che ora arrivo; se sono al cinema alle 18:20 e il film dura 95 minuti,ecco, io ho difficoltà a capire a che ora finirà. Non è che non so contare è solo che mi si inceppa il cervello,giuro. Una cosa tremenda. Li odio i numeri. Da sempre.

Le regole prevedono anche 15 nomine ma non saprei chi nominare per cui riduco il tutto a 2 persone che se avranno voglia ci delizieranno con curiosità sul loro conto:

On Rainy Days e I discorsi dell’ascensore .


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog