Magazine Cinema

70mo Festival Internazionale del Cinema di Berlino: Orso d’Oro alla carriera per Helen Mirren

Creato il 04 dicembre 2019 da Af68 @AntonioFalcone1
70mo Festival Internazionale del Cinema di Berlino: Orso d’Oro alla carriera per Helen MirrenLONDON, ENGLAND – DECEMBER 07: Helen Mirren attends the Moet British Independent Film Awards 2014 at Old Billingsgate Market on December 7, 2014 in London, England. Photo by See Li

L’attrice, teatrale e cinematografica, Helen Mirren riceverà l’Orso d’Oro alla carriera nel corso del 70mo Festival Internazionale del Cinema di Berlino (20 febbraio- 1 marzo 2020): la cerimonia di premiazione avrà luogo giovedì 27 febbraio con la proiezione di The Queen diretto nel 2006 da Stephen Frears, film per cui l’attrice ha conseguito, fra l’altro,  l’Oscar nel 2007 e la Coppa Volpi nel 2006 alla 63ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di  Venezia, rispettivamente come Miglior Attrice Protagonista e Miglior Interpretazione Femminile.
The Queen è incluso in una retrospettiva comprensiva di altri quattro titoli, con la quale il Festival intende omaggiare l’attrice: Quel lungo venerdì santo (The Long Good Friday, John Mackenzie, 1980), Il cuoco, il ladro, sua moglie e l’amante  (The Cook, the Thief, His Wife & Her Lover, Peter Greenaway, 1989), The Last Station (Michael Hoffman, 2009) e L’inganno perfetto (The Good Liar, Bill Condon, 2019). “Helen Mirren è una personalità forte i cui potenti ritratti sono sempre impressionanti. Ci sorprende continuamente interpretando personaggi complessi, che si tratti di Chris in Calendar Girls o della regina Elisabetta II in The Queen”, ha dichiarato Mariette Rissenbeek, direttore esecutivo della Berlinale.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog