Magazine Informazione regionale

A #ChiesinaUzzanese per i diritti religiosi dei Cristiani.

Creato il 17 gennaio 2011 da Vignals

MOZIONE SU DIFESA DEL DIRITTO ALLA LIBERTA' RELIGIOSA DEI CRISTIANI NEL MONDO

PREMESSO CHE:

- Il diritto alla libertà religiosa è un diritto fondamentale e inalienabile, garantito dalla nostra Costituzione e dalla Dichiarazione dei Diritti Universali dell'uomo;

- da mesi si assiste ad un crescendo di violenza contro le Comunità cristiane nel mondo con attentati alle Chiese ed aggressioni, in alcuni casi anche mortali, a singoli sacerdoti;

- l'odio anticristiano ha colpito persino donne e bambine, vittime sempre più frequentemente di violenze e abusi sessuali, in un clima di generale indifferenza e disattenzione;

CONSTATATO CHE:

- tale clima di intolleranza estrema e di continue ed efferate violenze è culminato nel sanguinoso attentato del 1 Gennaio 2011 alla Basilica di Alessandria d'Egitto che ha provocato la morte di 23 Cristiani Copti, oltre a numerosi feriti;

CONSIDERATO CHE:

- Il Pontefice, Sua Santità Benedetto XVI, unitamente ai segni di dolore per la perdita di tante vite umane, ha espresso una ferma condanna per le violenze perpetrate e per la violazione dei luoghi di culto ed ha rivolto un accorato appello alle autorità politiche e religiose, affinché venga sempre rispettata la persona umana e tutelata l'incolumità fisica e la libertà di fede dei cristiani nel mondo;

- Il Presidente egiziano Hosni Mubarak, in totale sintonia con il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, ha assicurato il massimo impegno per contrastare e bloccare ogni forma di violenza contro i Cristiani in modo da evitare sanguinosi scontri di religione e la divisione del Paese.

PRESO ATTO CHE:

- tutte le forze politiche e le autorità religiose, nazionali ed internazionali, hanno ribadito la necessità di intensificare l'impegno per lo sviluppo del dialogo interreligioso avviato dai massimi esponenti delle grandi religioni monoteiste proseguendo sulla strada indicata negli incontri di Assisi;

- il Presidente della Repubblica ha recentemente ribadito con forza il valore fondamentale del diritto alla libertà religiosa, condannando la strage di Alessandria d'Egitto;

IL CONSIGLIO COMUNALE DI CHIESINA UZZANESE (PT) IMPEGNA LA GIUNTA COMUNALE:

- a mettere in atto iniziative di concreta solidarietà e accoglienza a favore delle famiglie delle vittime della strage di Alessandria d'Egitto e delle comunità cristiane colpite dalle violenze;

- ad avviare altresì una campagna di denuncia della tragedia dei cristiani che, in alcuni paesi del mondo islamico, sono vittime dell'odio religioso, della violenza sessuale e della discriminazione;- a promuovere campagne di sensibilizzazione nel territorio e nelle scuole, sull'inviolabilità del principio di libertà religiosa e degli altri diritti fondamentali dell'uomo, sanciti dalla Carta delle Nazioni Unite;

- a sostenere presso il Governo Nazionale la necessità che l'Unione Europea e il Parlamento Europeo ribadiscano la centralità e l'intangibilità del principio della libertà di culto ed esprimano una ferma condanna, non solo delle stragi e dei loro autori, ma di coloro che assumono atteggiamenti giustificazionisti e di sostanziale fiancheggiamento ideologico del terrorismo internazionale, prevedendo anche -nei casi più gravi- forme di isolamento diplomatico e di sanzioni commerciali, nei confronti di Stati conniventi con le organizzazioni terroristiche;

- a riproporre in tutte le sedi istituzionali, nazionali ed europee, l'affermazione del principio di Reciprocità nel rispetto della libertà di culto in tutti i Paesi. La necessità di affermare, negli atti costitutivi dell'Unione Europea, il richiamo alle radici giudaico-cristiane dell'Europa, quali matrici dell'identità culturale e civile nella quale si riconoscono le Nazioni che compongono oggi l'Unione Europea.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • A bailar, a bailar

    bailar, bailar

    Lezioni di Balli latinoamericani. Cinque e mezzo. Piazzetta rosa dei venti. L'insegnate è pure simpatica, prende in giro i suoi allievi, li chiama cavalieri e... Leggere il seguito

    Da  Bimboverde
    FAMIGLIA
  • “A volte”

    volte”

    A volte amo respirare il mio passato quando le foglie cadendo giù d’autunno vestono la nostalgia e il pensiero plana su quei luoghi inviolati dove regina era... Leggere il seguito

    Da  Danidom57
    POESIE, TALENTI
  • Monsieur A

    Monsieur

    André è uno street artist svedese che ha iniziato la sua carriera alla fine degli anni Novanta a Parigi col suo personaggio Monsieur A, un omino stilizzato dal... Leggere il seguito

    Da  Zlisavoic
    DISEGNI, FUMETTI E VIGNETTE, TALENTI
  • A casa

    casa

    Al ritorno dalle vacanze il mio orto è ricolmo di verde. Pomodori cresciuti in tutte le direzioni, tralci di zucca ovunque, il camminamento invaso dall’erba... Leggere il seguito

    Da  Ortoweblog
    GIARDINAGGIO, HOBBY, SCIENZE
  • Essere cristiani autentici

    Essere cristiani autentici

    Parlando con una persona, questa mi ha raccontato che padre Livio aveva affermato che aveva paura, non tanto degli atei, ma dei cristiani rilassati. Lo... Leggere il seguito

    Da  Alessandra
    SPIRITUALITÀ
  • A volte

    volte

    (Londra, marzo 2010) Sedute accanto al nostro tavolo, alcune giovani donne conversano a voce alta. Sono truccate e vestite elegantemente, forse hanno fatto un... Leggere il seguito

    Da  Pim
    PER LEI
  • Tuo/a figlio/a

    Vi ricordate la pubblicità di Grana Padano apparsa su carta stampata? Anche sull’emittente radiofonica su “radio Italia” per specificare, si pubblicizza... Leggere il seguito

    Da  Marypinagiuliaalessiafabiana
    PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI