Magazine Lifestyle

A Lisbona il cinema arriva tra le famose rovine del Carmo

Creato il 16 agosto 2017 da Lillyslifestyle @LilianaNavarra

Chi non ha mai sognato di percorrere le arcate dell’antica chiesa in rovina del Convento do Carmo di Lisbona? Bene, dal 21 al 27 agosto potrete entrare nella famosa chiesa di notte per poter assistere alla programmazione cinematografica “Cinema nas Ruínas“. Dite la verità, ve ne racconto sempre di curiose, non è vero?

A Lisbona il cinema arriva tra le famose rovine del Carmo

ENGLISHPORTUGUÊS – FRANÇAIS – ESPAÑOL – DEUTSCH

Chi arriva a Lisbona e ammira dal basso (baixa) o dall’alto (chiado) le rovine della chiesa do Carmo, resta sempre senza parole per la sua bellezza.

La chiesa, facente parte dell’antico Convento do Carmo, un convento dell’ordine delle carmelitane (fatto edificare da D. Nuno Álvares Pereira, il Condestável de Portugal, nel 1389) è la principale chiesa gotica della città che fa concorrenza alla cattedrale, la Sé de Lisboa. 

Distrutta dal famoso e terribile terremoto del 1755, oggi, entrando, è possibile ammirare solo le sue rovine e il Museo Archeologico do Carmo, primo museo dell’intero Portogallo.

A Lisbona il cinema arriva tra le famose rovine del Carmo

Non volendo scrivere ulteriormente sulla chiesa, che sarà protagonista di un futuro articolo dedicato, come di consueto, vi propongo la programmazione dell’evento. Pronti a prender nota?

PROGRAMMAZIONE

Le proiezioni saranno sette, sempre alle 21:30 e avranno un prezzo di 6€/entrata.

I film scelti sono:

I Maia di João Botelho (21 agosto)

8 ½ di Federico Fellini (22 agosto)

Il cliente di Asghar Farhadi (23 agosto)

La mia vita da Zucchina di Claude Barras (24 agosto)

Mulholland Drive di David Lynch (25 agosto)

Julieta di Pedro Almodóvar (26 agosto)

Conclude la programmazione, Il fiume di Jean Renoir (27 agosto).

A Lisbona il cinema arriva tra le famose rovine del Carmo

DOVE E COME ARRIVARE

Chiesa del Carmo sita in Largo do Carmo

Metro linea verde/blu Baixa-Chiado

ALTRI EVENTI A LISBONA

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog