Magazine Società

A Luino la biciclettata in omaggio a Guido Petter, i giovani studenti delle medie protagonisti

Creato il 22 ottobre 2018 da Stivalepensante @StivalePensante

Dopo il rinvio a causa del maltempo, è stata recuperata lo scorso 17 ottobre l'ottava edizione della "Biciclettata Guido Petter", organizzata dalle scuole medie di Luino, che ha coinvolto gli alunni delle classi prime.

È dal 2011 che la scuole medie di Luino dedicano una passeggiata in bicicletta al professor Guido Petter di Colmegna, ex alunno della scuola, partigiano, scrittore di saggi per docenti e genitori e di romanzi per ragazzi. Guido Petter è stato uno dei massimi studiosi italiani di pedagogia infantile, insignito nel 2005 dal presidente della Repubblica Ciampi della medaglia d'oro per le sue opere nel campo della conoscenza.

Il professor Petter, a Padova, si spostava sempre in bicicletta e nell'anno della sua morte, avvenuta il 24 maggio 2011, la città di Padova ha organizzato per il 2 giugno dello stesso anno, una "Biciclettata Petter". La scuola media di Luino, così, aveva deciso allora di seguire l'esempio e dedicare allo studioso di Colmegna la sua biciclettata di fine anno.

Com'è noto si tratta di una biciclettata naturalistica, ambientalista e storica che parte dall'Istituto Comprensivo "B. Luini" e costeggia, lungo la pista ciclabile, prima la Molinera di Voldomino, poi la Tresa e la Margorabbia e si conclude alle cascate di Ferrera. Nel corso di brevi tappe agli alunni vengono segnalate sia la presenza della peculiare flora e fauna dell'ambiente attraversato sia presenza antropica e cioè l'esistenza di fornaci, fabbriche e opifici a Voldomino, Germignaga, Mesenzana e a Ferrera, che nel '800 e '900 davano lavoro a centinaia di famiglie. In località Cucco, inoltre, viene sempre ricordato loro la presenza della stazione della linea tranviaria che collegava Luino a Varese, stazione ricordata in tanti scritti di Piero Chiara.

Infine, nello spirito del partigiano Guido Petter, agli alunni vengono indicati anche alcuni luoghi storici della Resistenza Luinese e cioè la Valle della morte ove, nel 1943-1945 avvenne il passaggio clandestino degli ebrei ed ex prigionieri alleati, la Gera di Voldomino ed il monumento commemorativo al Cucco che ricorda l'epica battaglia partigiana del San Martino in Valcuvia del novembre 1943 .

Quest'anno hanno partecipato alla biciclettata ben trentadue alunni. Ecco i nomi:
- Classe 2a: Alessandro Marin.
- Classe 2b: Samuele Caputo, Filippo Falsone, Laura Gasperini, Francesca Morassi, Riccardo Napoli, Giulia Ottone, Alessandro Pisano, Alice Stefanazzi, Viola Tonella.
- Classe 2c: Niccolò Bianchi, Ludovica Formentini, Nicolò Gatta, Giorgia Orzelleca, Filippo Porro, Greta Prata, Dhoa Rouas.
- Classe 2d: Marco Baldioli, Roberto Bruni, Simoes Andrè Luis Correa, Haring Mattia, Federico Zanardelli.
- Classe 2e: Samuel Ambrosetti, Pietro Azzarito, Manuel Cambianica, Mattia Leone, Martino Ghidini, Matteo Lamotta, Guido Montesanti, Siria Testa.

Ad accompagnare i ragazzi c'erano quest'anno i professori Marina Fiengo, Giovanni Petrotta ed il professore "in pensione" Fausto Passera, che gentilmente si è offerto di condividere la biciclettata.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :