Magazine Società

A Montegrino il Natale è senza luminarie, il sindaco: “Scelta forzata da spese impreviste”

Creato il 22 dicembre 2017 da Stivalepensante @StivalePensante

A Montegrino Valtravaglia quello alle porte sarà un Natale senza luminarie tra le vie e nei luoghi centrali del paese. Gli abitanti, increduli per l'assenza delle tradizionali decorazioni, cercano risposte, criticando l'amministrazione, che è intervenuta fornendo tutte le spiegazioni necessarie, mettendo così in evidenza le ragioni di una scelta forzata da circostanze straordinarie.

" La nostra spesa ha subito un aumento vertiginoso che nessuno aveva previsto - spiega il sindaco Fabrizio Prato, dispiaciuto per il comprensibile malumore dei concittadini -. Siamo stati colti all'improvviso da una situazione particolarmente delicata in ambito sociale, quella di una famiglia per cui il comune ha dovuto investire parecchie risorse".

Lo sforzo economico a cui Prato fa riferimento è di quelli rilevanti: 130mila euro, infatti, il costo di una vera e propria emergenza che ha posto l'amministrazione difronte a scelte obbligate.

"E' stata una decisione sofferta, ma non potevamo fare altrimenti - continua Prato -. Per un comune come quello di Montegrino anche poche migliaia di euro sono fondamentali e non abbiamo voluto spenderli per le luminarie natalizie. Riteniamo più importante supportare questa famiglia, come ci indica la legge. Ora cercheremo di capire se gli enti preposti potranno garantirci un minimo rimborso, ma ad oggi non vi è nulla di certo. Non posso far altro che scusarmi personalmente con tutti i cittadini".

Sacrificate le luminarie, però, gli amministratori del paese dell'Alto Varesotto possono almeno dirsi soddisfatti per aver interpretato al meglio il vero spirito natalizio che va oltre gli addobbi, vale a dire quello di aiutare una famiglia in difficoltà.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :