Magazine Diario personale

A volte vorrei.

Da Posacostantino
A VOLTE VORREI.


A volte penso alle cose
che mi sono state tolte.
A volte, quando neanche
il silenzio mi parla,
non resto mai da solo.
Mi parlo... mi dico: Sai,
a volte vorrei
scendere ad un compromesso
col l'andar del tempo.
Vorrei chiedergli:
Perché non ti fermi?
Perché ogni tanto
non fai come il mio... PC,
tante pagine da salvare.
Perché solo un cestino
per cancellare.
A volte vorrei
che l'andar del tempo,
fosse ogni tanto
possibile riprogrammare.
Vorrei che la rotta seguita
fosse
come le orbite dei pianeti,
che corrono via,
ma poi ritornano
o come la luna
che ogni tanto scompare,
ma è sempre lì,
poi riappare.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog