Magazine Attualità

Abraham Yehoshua: “Gaza è un nemico. Siamo in guerra”

Creato il 20 novembre 2012 da Alessandraz @RedazioneDiario
Pubblicato da Francesca Rossi Abraham Yehoshua: “Gaza è un nemico. Siamo in guerra” Non è ancora possibile scrivere la parola fine su una tragica pagina di Storia che è costata e continua a costare vite e dolore. Non si può ancora dire che la guerra tra israeliani e palestinesi sia conclusa. Purtroppo. 
In questi giorni stiamo assistendo ad una nuova fiammata di violenza, i paesi arabi si stanno mobilitando a favore dei palestinesi, le proteste in tutto il mondo non si sono fatte attendere e c’è già chi dice che la diplomazia internazionale può e deve fare di più. In queste situazioni di allerta e di incertezza lo scrittore e drammaturgo israeliano, Abraham Yehoshua, ha espresso un parere che ha fatto discutere. In una intervista a Francesca Caferri per il quotidiano La Repubblica (15 novembre scorso), ha detto parole che non ci si aspetta di ascoltare da un pacifista come lui: “È tempo che Israele riconosca che Gaza è un nemico. Ed agisca di conseguenza: smetta di fornire elettricità e far passare cibo. Dichiari ufficialmente che siamo in uno stato di guerra e agisca di conseguenza”. 
Yehoshua è contrario alle esecuzioni mirate. Secondo lui non si può più trattare con Gaza e la questione va risolta una volta per tutte, tenendo conto del fatto che Hamas deve essere trattato non come gruppo terroristico, ma come vero e proprio governoSarebbe proprio la condotta politica di Hamas a non consentire la pace e l’unico modo per impedire ai missili di arrivare fino a Gerusalemme, stando alle parole di Yehoshua, è non abbandonare la Cisgiordania. Il celebre autore ha provocato più di qualche perplessità con le sue dichiarazioni. Lui, l’intellettuale che ha sempre sostenuto la costruzione della pace tra israeliani e palestinesi, ora si mostra cosi intransigente.
In effetti, Yehoshua ha evidenziato il fatto che un dialogo sarebbe ancora possibile ma solo con l’Autorità Palestinese che, di fatto, non ha controllo su Gaza. Ancora una volta la questione è difficile ed il percorso verso la pace pieno di ostacoli che sembrano insormontabili. La violenza ha quasi cancellato i diritti e i doveri di entrambe le parti. La pace è necessaria, cosi come il dialogo. Forse, a questo punto, ogni opinione è superflua e si può solo sperare che si metta da parte l’odio e le ragioni vere e presunte pur di salvare due popoli e, quindi, tantissime vite.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Un divorzio tardivo - Abraham B. Yehoshua

    divorzio tardivo Abraham Yehoshua

    I ContenutiNel corso di nove giorni si consuma l'estremo soggiorno in patria di Yehudà Kaminka, fuggito da Israele per rifarsi una vita in America e ritornato... Leggere il seguito

    Da  La Stamberga Dei Lettori
    CULTURA, LIBRI
  • Noi siamo responsabili

    _______________________________________________________________ Martedì 22 gennaio 2013 CAMMINARSI DENTRO (445): Noi siamo responsabili Il saggio di Vittorio... Leggere il seguito

    Da  Gabrielederitis
    CULTURA, LIBRI, SPIRITUALITÀ
  • ... siamo tornati!!!

    siamo tornati!!!

    Piccola - ma no, diciamo pure grandicella ; ) - pausa restyling, vi siamo mancati? Spulciando tra le statistiche del blog abbiamo scoperto che il nostro post pi... Leggere il seguito

    Da  Unostudioingiallo
    CULTURA, GIALLI, LIBRI
  • Siamo online

    Siamo online

    Un sito tutto nostro Che differenza c’è da prima? Nel sito, quasi nessuna; nell’indirizzo, il fatto che è un indirizzo solo ed esclusivo del circolo. Leggere il seguito

    Da  Annalife
    CULTURA, LIBRI
  • Siamo seri, per favore!

    Siamo seri, favore!

    Il richiamo alla serietà in questo particolare momento di campagna elettorale è più che mai doveroso, in quanto per affrontare (e risolvere) i numerosi... Leggere il seguito

    Da  Trinat
    ATTUALITÀ, POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Siamo moderni!

    Incredibile, ma vero! Finalmente anche in Valle d’Aosta è stata scoperta l’acqua calda, si tratta di un mensile cartaceo che informerà su tutte le manifestazion... Leggere il seguito

    Da  Patuasia
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Siamo alle solite

    Nell’accingermi ad analizzare un articolo di Marco Tosatti («Adozioni omo, studio Usa» – La Stampa, 12.6.2010) devo confessare con un certo imbarazzo che vi... Leggere il seguito

    Da  Malvino
    SOCIETÀ