Magazine Arte

Academia ░ Congratulations on your 245th mention, V.S.!

Creato il 26 febbraio 2020 da Vsgaudio @vuessegaudio

Academia ░ Congratulations on your 245th mention, V.S.!

Academia ░  Congratulations on your 245th mention, V.S.!

_ Quella mia amica del Toro che si metteva in ghingheri per il S.Vito di Luzzi all'Opera Sila...e il poeta sibarita. Quella mia amica del Toro che mi raccontò che era troppo inquieta e che lodavano troppo il suo spirito. E io a ridere: che cosa ne è rimasto? Che illusioni, Vuesse, dentro lo specchietto delle allodole, delle città orgogliose, amavo tanto Torino per questo e anche Alessandria e Verona, e delle città ingannatrici, Venezia, le chiesi, e lei, a guardarmi con gli occhi spalancati e poi a ridere come solo lei sapeva ridere, tra gola e muso, e il naso e l'estro della voce rauca: Cosenza, così distaccata e allegra e invece è seria e grave, per via della mia maliziosità, ero troppo civetta e, ti ricordi, Vuesse?, quando me ne andai con un professore di agraria che suonava il violino. Che espiazione: lasciai mio zio, e pensavo che quando si è snelle e ci si lascia palpeggiare, anche in via Alimena, o forse quella volta alla rivendita dell'Opera Sila, da quel poeta sibarita, ti ric...

Academia ░  Congratulations on your 245th mention, V.S.!

Academia ░  Congratulations on your 245th mention, V.S.!

Academia ░  Congratulations on your 245th mention, V.S.!

Academia ░  Congratulations on your 245th mention, V.S.!

La M dipinge la società, non come una copia, ma come Balzac, che aveva in sé un'idea di bella pittura;laA è dentro la leggibilità dell'haiku, che è possibile concepirlo grazie alla fotografia; laCraddoppiata e a due colori è il noema della foto e sul pavimento è cinema, e, addirittura, così fatta e doppia, sdoppia la finzione, è una messa in scena; la H dà l'impressionecome l'haiku che ciò che è enunciato (MACCHINA)ha avuto luogo, effettivamente ed è contingente all'istante, e potremmo lasciarlo lì come istante in rilievo, che non è vero che non ritorna più, è l'istante della MACCHINA, che, avete visto?,leggetela: non ha la R di ruota, e ne ha 4, sembra il 4 quellaH; la N è veloce, cinematografica, sequestra la affidabilità della foto, che è tutta nella ultimaA: " È stato" anche il cinema, è tale, si duplica come la C, si percepisce, d'un tratto, è evidente che così il mondo, ilNotevole, può essere diviso all'infinito. La I è per la metonimia estrema, vicina o aderente alla s...

Academia ░  Congratulations on your 245th mention, V.S.!

Beckettiana sull'usura di Ezra Pound. ░ Stimmung di V.S.Gaudio per "Affari poetici-Una poesia in dono"
Con usura disse in capo a quale torretta l'occhio ha una solida pietra squadrata e liscia l'estremo limite del niente fin fond du néant per istoriarne la facciata la tête, ce ne fut que dans ta tête tutto sommato tout compte fait senza contare i quarti d'ora nessuno vede dei Gonzaga eredi e concubine non si fa pittura per tenersi arte in casa ma per vendere, vendere presto il tuo pane e la pietra immagina se un bel giorno questo immagina se questo, un giorno questo un bel giorno come carta questo senza segala né farina di grano duro il tuo pane sarà straccio vieto con usura il tratto falsa i confini ch'ogni cosa pur nell'essere ogni cosa dunque quella là, même celle-là lungo tutta la spiaggia alla fine del giorno la lana non giunge al mercato fin quando le pecore non rendono allora nessun suono solo l'usura spunta in mano alle fanciulle con quanto da dire con l'ago o chi fila e confonde la tela nel telaio ...


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines