Magazine Cultura

Accade in Italia # 49 - Le Segnalazioni di Febbraio

Creato il 04 febbraio 2019 da Nickparisi
A giorni Nocturnia torna con una programmazione (quasi) regolare, magari un giorno spiegherò per bene i motivi per i quali non ho ripreso subito.
Comunque ne riparleremo....
Per adesso torna Accade in Italia,nei prossimi giorni poi tornano anche gli articoli "veri".
Tornano anche le nostre artiste ed illustratrici: Alessia H.V ; Paola Cocchetto  e Ximi- Marisa Forzani. Fatele un bentornato coi fiocchi, se lo meritano.

Accade in Italia # 49 - Le Segnalazioni di Febbraio

The Third Eye is Just my Awakened Consciousness. Digital Painting 2018
Copyright e Diritti: Alessia H.V

Ecco le segnalazioni di questo mese.
LIBRI
-"LEONARDO DA VINCI. IL RINASCIMENTO DEI MORTI", DI ALBERTINI; GUALDONI & STAFFA.
Accade in Italia # 49 - Le Segnalazioni di Febbraio
Mi ha contattato Giovanni Gualdoni, noto e bravo sceneggiatore di fumetti per segnalare l'uscita di "Leonardo da Vinci, Il Rinascimento dei Morti", il primo romanzo di una trilogia zombie che sarà pubblicata da Newton Compton Editori   realizzata a sei mani dallo stesso Gualdoni assieme a Giorgio Albertini e Giuseppe Staffa. L'uscita prevista è per il giorno 7 febbraio.
Solo il più grande genio di tutti i tempi può salvare il mondo
Una minaccia infernale su Firenze: i morti tornano in vita
Milano, settembre 1493. Leonardo da Vinci è chiamato a indagare su un cadavere sospetto. Durante l’autopsia, però, accade qualcosa di sconvolgente: la salma si rianima e assale lo studioso e gli assistenti. Scampato all’attacco, Leonardo viene convocato da Ludovico il Moro. Il potente signore di Milano lo mette a parte di notizie agghiaccianti: ciò a cui ha assistito non è che l’ultimo di una serie di casi che stanno terrorizzando l’Europa. Il duca gli affida allora una missione: andare a Roma per informare papa Borgia e coordinare le forze per contrastare ciò che sembra essere una feroce e letale pestilenza. Leonardo intraprende così un viaggio durante il quale dovrà fare i conti con una realtà deformata: i morti sono tornati sulla terra e hanno fame, fame di carne umana. A Firenze subirà gli assalti della follia di Savonarola e stringerà amicizia con Michelangelo, prima di ripartire per la Città Eterna, dove altre difficili prove lo attendono. Per risalire alla inconfessabile verità e porre rimedio all’inferno scatenato.
C’è un modo per salvare Firenze, la città eterna e i capolavori del rinascimento dall’insaziabile fame dei morti viventi?
Il genio di Leonardo è alle prese con una terribile minaccia sovrannaturale: i morti tornano in vita...

ISBN: 9788822725738 - Pagine: 336 -
 Nuova Narrativa Newton n. 947
VERSIONE EBOOK: 4,99 EURO
VERSIONE CARTACEA : EURO 9,90 7,43.
Link per l'acquisto QUI.
Di Gualdoni riparleremo presto dato che a giorni vi proporrò l'intervista che mi ha rilasciato (e così riprendiamo sia con le Interviste Nocturne sia con Il Giro d'Europa a Fumetti.

Accade in Italia # 49 - Le Segnalazioni di Febbraio

Rose Red
Copyright e Diritti: Paola Cocchetto.


- NOVITA' "ACHERON BOOKS"- PRIMO TRIMESTRE 2019.
Mi scrive anche lo staff Acheron Booksdel'amico Samuel Marolla, a proposito delle loro attività.
Accade in Italia # 49 - Le Segnalazioni di Febbraio

Si parte a gennaio 2019 con STRIKE FORCE THERION, di Massimo Spiga, romanzo di scifi apocalittica ambientato in una Italia del prossimo futuro devastata da enormi kaiju biblici. L'unica e ultima speranza dell'umanità sono i mercenari della Forza d'Assalto Therion: criminali alla guida di esoscheletri robotizzati che il Vaticano ha assoldato per combattere l'Ultima Crociata. Nelle gole di questa banda di bastardi risuona una sola frase: "Deus Vult". Lasciate che chi è senza peccato tenti di sopravvivere.
Accade in Italia # 49 - Le Segnalazioni di Febbraio

A febbraio arriva invece MEDICAL NOIR, antologia di terrore medicale per la firma dei due Dottori della Paura Danilo Arona e Edoardo Rosati. Astenersi ipocondriaci!
Accade in Italia # 49 - Le Segnalazioni di Febbraio

A seguire, un marzo all'insegna di Luca Tarenzi, uno dei più apprezzati scrittori italiani di fantasy: è il turno infatti dell'edizione cartacea di POISON FAIRIES - LA GUERRA DEI MORYAN, un omnibus che conterrà per la prima volta riuniti tutti e tre i romanzi della trilogia del Piccolo Popolo!
In contemporanea, l'edizione cartacea di DEMON HUNTER SEVERIAN, sempre a firma di Tarenzi (precedentemente sotto pseudonimo Giovanni Anastasi): un thriller storico ambientato nella Milano Imperiale di Sant'Ambrogio!
Luca Tarenzi sarà poi nostro super ospite allo stand Acheron di CARTOOMICS (08-10 marzo 2019, Milano). Venite a trovarci!!

Accade in Italia # 49 - Le Segnalazioni di Febbraio

Soft Pensieri
Copyright & Diritti: Ximi-Marisa Forzani


MANIFESTAZIONI & CONVENTION.
- "OLTRE LO SPECCHIO- FESTIVAL DELL'IMMAGINARIO FANTASTICO E DI FANTASCIENZA"
Con quest'ultima notizia andiamo un poco avanti nel tempo, visto che sto per parlare di un Festival che si svolgerà a giugno, dato però che in questo caso stiamo parlando di una manifestazione alla sua prima edizione mi sembra giusto fornirle tutta la pubblicità possibile.
Mi ha infatti contattato Roberto Manuel Palo, responsabile comunicazione e social di "Oltre lo specchio - Festival dell'immaginario fantastico e di fantascienza". Stanno organizzando la prima edizione del festival, dedicato ai mondi del fantastico e della fantascienza nel cinema e in altri media: il festival si svolgerà dal 5 al 12 giugno 2019 a Milano
Accade in Italia # 49 - Le Segnalazioni di Febbraio
Oltre lo specchio è un festival sull'immaginario fantastico e di fantascienza che parte dal cinema per abbracciare letteratura, fumetti, videogiochi, televisione, nuove forme mediali econtaminazioni tra le arti e i saperi. È un evento di carattere culturale e popolare pensato specificamente per la città di Milano. Nell’arco di una settimana, in diverse location della città, saranno presentati almeno trenta film inediti in Italia provenienti da tutto il mondo, con al centro il fantastico e la fantascienza in
tutte le loro possibili declinazioni.
Le proiezioni in sala saranno accompagnate da un ricco calendario di eventi collaterali, alla scoperta di scenari futuribili, nuovi assetti urbanistici, rinnovati snodi narrativi che connettano la città di Milano e l'immaginario popolare. Sono previsti presentazioni di libri, dibattiti, panel con esperti, workshop e mostre, per un approfondimento a 360° del fantastico e della fantascienza.
Le proiezioni di Oltre lo specchio saranno divise in 4 sezioni principali:
 Cinema Futuro: una sezione competitiva di lungometraggi narrativi di finzione, con titoli provenienti da tutto il mondo, in anteprima italiana;
 Retro Futuro: una sezione retrospettiva dedicata a un maestro del fantastico e/o della fantascienza;
 Illuminazioni: una sezione dedicata a film narrativi e documentari dal taglio sperimentale e provocatorio, con sguardi inediti su idee innovative e nuove prospettive, in anteprima
italiana;
 Piccoli Futuri: una sezione rivolta specificamente a giovani e adolescenti, con attività di accompagnamento. In aggiunta al cinema, Oltre lo specchio si apre a contributi e contenuti di altri media e sfere di esperienza. Gli incontri e gli interventi potranno spaziare dalla letteratura al fumetto,dall’urbanistica al cibo, dalla tecnologia all'ambiente, dalla televisione ai videogiochi, con il fine di creare relazioni e aperture in diverse direzioni, per raccontare come il fantastico e la fantascienza aiutino a vivere il presente e immaginare il futuro.
La sfida è proporre temi stimolanti che possano offrire al pubblico milanese uno sguardo coinvolgente e inedito sulla forza e l’importanza dell’immaginazione, favorendo una
riflessione che esca dalla logica del contingente e dell’immediato per aprirsi alla possibilità di sognare, ideare e progettare un presente e un futuro diversi. Per questo, oltre a incontri, dibattiti e presentazioni, sono previsti anche masterclass e workshop con registi, artisti, docenti. Si può spaziare da panel sulla creazione di mondi in letteratura e al cinema a workshop sugli effetti speciali, da lezioni su utopia e distopia a incontri sugli sviluppi urbanistici futuribili di Milano e delle altre grandi città-cantiere del mondo, da Londra e Berlino ai diversi modelli di Shanghai o Abu Dhabi. Uno spazio importante sarà riservato anche ai videogiochi. Si vuole presentare l’industria di questa parte dell’entertainment in tutte le sue declinazioni, dai produttori fino al momento della fruizione, guardando le innovazioni grafiche e narrative del medium videoludico e le contaminazioni con il mondo del cinema. Con la presenza di ospiti nazionali e internazionali è nostra volontà proporre eventuali mostre fotografiche e artistiche, dalla pittura alle videoinstallazioni, che siano momento di ulteriore approfondimento rispetto ai temi messi in luce nelle differenti sezioni.
L'intenzione è sviluppare fondamentali rapporti e sinergie con altre associazioni culturali, realtà imprenditoriali, camere di commercio, enti del turismo, Dipartimenti universitari della città
di Milano e della Lombardia. Dalla Cineteca alla Civica Scuola di Cinema, da Base al Museo nazionale di scienza e tecnologia, fino a produttori e distributori con sede a Milano. Oltre lo
specchio avrà il Patrocinio di Comune di Milano e Regione Lombardia.
Si intende guardare con particolare interesse al mondo universitario, sia per l’ideazione che per l’esecuzione del progetto Oltre lo specchio, intrecciando partnership in vista di un reciproco scambio di idee, suggestioni, interazioni.
Il nome: “Oltre lo specchio” perché, come Alice, vogliamo provare a fare un passo attraverso lo specchio della realtà quotidiana – per andare oltre il qui e ora e ritrovare uno spazio in cui l'immaginazione possa germogliare.
CINEFORUM ROBERT BRESSON
Oltre lo specchio è un evento organizzato da Cineforum Robert Bresson, associazione culturale senza scopo di lucro fondata nel 2000 con l'obiettivo di diffondere la cultura cinematografica. Nel 2002 Cineforum Robert Bresson ha organizzato il Taiwan Film Festival, che dal 2003 diventa Asian Film Festival, un festival cinematografico che raccoglie il meglio del cinema dei paesi dell’Estremo Oriente, con film provenienti da Giappone, Cina, Taiwan, Hong Kong, Corea del Sud, Thailandia, Singapore, Malesia, Indonesia, Vietnam, Filippine, Laos, Cambogia. Il festival prevede un Concorso con almeno sedici film in anteprima italiana e cinque premi assegnati da una giuria composta da critici cinematografici e personalità dello spettacolo, al miglior film, miglior regista, miglior attore, miglior attrice e film più originale in concorso.
La seconda sezione, sempre competitiva, chiamata Newcomers, presenta almeno otto film in anteprima italiana di registi all'esordio e di nuovi talenti. Ogni anno Asian Film Festival dedica una Retrospettiva a un maestro del cinema orientale.
Negli anni, omaggi sono stati riservati agli ospiti Jia Zhang-ke, Stanley Kwan, Tsai Ming-liang, Brillante Mendoza, Shinya Tsukamoto, Hou Hsiao-hsien, Wang Xiaoshuai, Chen Kaige, Ann Hui, Peter Chan, Emily Tang. A completare il programma alcuni film più mainstream sono riservati alla sezione Fuori concorso.
Dal 2002 al 2010 il festival si è svolto a Roma, con intensi e fruttuosi rapporti con le ambasciate dei paesi dell’Estremo Oriente, le loro Camere di Commercio, gli Istituti di Cultura, le film Commission. Il festival e l’associazione hanno sempre interloquito e sono state supportate dalle istituzioni locali e da vari sponsor.
Dal 2006 al 2010, grazie al sostegno delle nostre ambasciate nei paesi dell’Estremo Oriente, Cineforum Robert Bresson ha organizzato rassegne di cinema e cultura italiana in Indonesia
(2006), in Vietnam, per “Arcobaleno Italiano” (2007), in Malesia e Thailandia (2008), in India (2009). Dal 2011 al 2014 Asian Film Festival si è svolto a Reggio Emilia, con il sostegno di Fondazione Palazzo Magnani e di Provincia di Reggio Emilia e Regione Emilia Romagna, oltre vari sponsor privati. Nel 2016, la tredicesima edizione di Asian Film Festival si èsvolta a Carpi, mentre nel 2017, in due parti, una a giugno e una a dicembre, a Bologna, presso la Cineteca. La quindicesima edizione si è svolta sempre a Bologna, alla Cineteca, dal 21 al 28 maggio 2018, così come la sedicesima edizione, che si svolgerà nell'autunno del 2019. Dopo tanti anni di proposte culturali e cinematografiche per certi versi di nicchia, geograficamente circoscritte, Cineforum Robert Bresson intende aprirsi a tutte le cinematografie del mondo con un progetto di grande impatto popolare grazie a Oltre lo specchio, un festival di cinema e immaginari fantastici e futuribili, contenitore di idee e suggestioni sul fantastico e la fantascienza in tutte le loro sfumature

La pagina Facebook del Festival la trovate QUI.
Inoltre chiunque voglia far partecipare il proprio progetto audiovisivo alle selezioni per il Concorso ecco Il link per la sezione Call of Entries:  QUESTO.
Buone letture a tutti.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog