Magazine Diario personale

Addio Tonino...

Creato il 14 luglio 2013 da Drfrededison @dr_frededison
Addio Tonino...Di solito sono sintetico nei miei “Addio...”, ma quando poco fa ho letto la notizia della morte del grande Tonino non sono riuscito a trattenere le lacrime.
Tonino Accolla. Per molti è solo la voce di Homer. Nossignore, Tonino Accolla è stato un genio. A molti dava fastidio la sua “onnipresenza”... Ebbene, molte grandi edizioni italiane le abbiamo avute grazie alle sue spettacolari regie di doppiaggio. L’Italia è la terra dove il doppiaggio è un arte e lui nel panorama artistico era un Manet. Impressionista.
L’Homer Simpson che ci ha cresciuto, che per decenni ci ha fatto ridere, non è lo stesso Homer degli States. Il nostro Homer era più geniale, più sentimentale, il tutto grazie alla sua voce, ai suoi adattamenti.
Ma non dimentichiamoci degli adattamenti de Il Silenzio Degli Innocenti, Avatar, La Pantera Rosa e tanti altri film famosissimi in cui la sua voce non figurava ma dove il genio dietro il perfetto adattamento era il suo.
Se ne va Tonino, ma lascia a noi figli dei ’90 una grandissima eredità che dobbiamo custodire con cura.
Quanti lo hanno sputtanato per la sua condotta discutibile...
A carrellate. Come hanno fatto con Jacko d’altronde, prima che morisse... Ebbene, no scordiamoci che un artista va giudicato per la sua arte e non per la sua vita, altrimenti dovremmo eliminare dalla nostra cultura il 50% dei geni tecnologici e cinematografici, l’80% delle rockstar e il 99% dei pittori.
Grazie Tonino. Io non ti dimenticherò mai. Sei stato davvero uno di famiglia per te. La tua voce ha abitato le nostre case, le nostre teste e i nostri cuori per anni. Non basterà la tua morte a far smettere tutto questo.
Grazie, grazie davvero.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine