Magazine Informazione regionale

ADL: “Il Sud dà fastidio al Nord. Chissà che inventeranno per ostacolarci”

Creato il 30 ottobre 2017 da Vesuviolive

Aurelio De LaurentiisA San Domenico Maggiore ieri sera si è tenuta una master class “Cibo a regola d’arte” organizzata dal Corriere della Sera. I colleghi di TV Luna, hanno atteso l’arrivo di Aurelio De Laurentiis, tra gli invitati, raccogliendo interessanti dichiarazioni. Ecco quanto messo in evidenza da Vesuvio Live:

Il Napoli di oggi? E’ stato da tre C…cazzuto, cazzuto, cazzuto. Mercoledi? mi aspetto uno stadio strapieno, per regalare ancora un grande spettacolo ai tifosi.  

Il gioco di Sarri? La bellezza di Sarri è che è un uomo serissimo che fa divertire i suoi allievi, i suoi giocatori. Sarri vuole tutto, è immenso. Lui ha già ha quello che può desiderare un allenatore, perchè ha giocatori di qualità che possono sostituire i più stanchi. Non abbiamo un centravanti puro, dato che il nostro si è fatto male per due stagioni consecutive, ma abbiamo il nostro Dries, che ha capito di essere e di poter fare anche il centravanti.

Allan? era da tre c…..cuore, cervello e….coraggio, diciamo cosi!

Scudetto? Ma quanto siete banali. Per voi esiste solo lo scudetto, per me esiste anche la soddisfazione di ciò che gli altri ti possono invidiare ma che non hanno, perché ce l’abbiamo solo noi. Quando ci dicono che giochiamo il più bel calcio d’Europa è già un regalo. Poi basta uno scivolone, infortuni o incidenti per perdere lo scudetto. Io ricordo ancora quando all’inizio ci criticavano per chi avevamo preso, e oggi ci fanno i complimenti e difendiamo il nostro posto. Ma questo conta, perché lo scudetto lo vinceremo, prima o poi. Meglio prima che poi. Poi i risultati si ottengono con continuità e lavoro serio. Ora noi con grande cautela dobbiamo solo fare i cambi necessari per Gennaio, ma che possano giocare con più continuità. 

Noi difendiamo questo posto in classifica, anche se diamo fastidio. Perché il Sud ha sempre dato fastidio al Nord. Ora hanno messo anche la Var e chi sa cosa potrebbero inventarsi per ostacolarci dato che noi esprimiamo un bel gioco che non è facile da raggiungere.

Chiesa? Chiesa non te lo vendono. La Fiorentina non può vendere un pezzo forte della sua gioielleria. E poi non è detto che Chiesa ti risolve il problema.

Maggio? Ha fatto un ottima partita. Se avessi ascoltato quello che si diceva su di lui, avrei dovuto venderlo. Invece ha ancora un’integrità fisica ed è capace di giocare in ogni schema tattico, dato che lui era abituato al 3-5-2. 

Giaccherini? Non è veloce, ma io ho un amore viscerale per lui. Però lui ha la testa, perché sa come amministrarsi quei 15 minuti a fine partita, perché è capace di dare coraggio alla squadra e rimettere tutto in gioco.

Mertens? E che c’è da dire. E’ un centroavanti

Mercoledi contro il Mancheste? Il Napoli deve fare la partita che ha fatto nel secondo tempo quando abbiamo giocato a casa loro”.

Il video completo


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :