Magazine Cultura

“Ah, due anime abitano nel mio petto”, ‘Zwei Seelen wohnen, ach! in meiner Brust’ dice Faust [J.W. Goethe, Faust, v. 112], citazione da: Emanuele Severino, L’identita del destino, Rizzoli, Milano 2009, pp. 329-330

Creato il 27 marzo 2019 da Paolo Ferrario @PFerrario

A proposito della contesa tra isolamento della terra e il destino (da intendersi nell'accezione severiniana, n.d.s.) Severino scrive:nel mio petto", 'Zwei Seelen wohnen, ach! in meiner Brust' dice Faust [J.W. Goethe, Faust, v. 112]. Certo Goethe non poteva pensare alla figura del contrasto in cui il mortale consiste, ma le "due anime" sono il destino e la terra isolata. E il petto? Il petto è il cerchio dell'apparire, il quale cerchio dell'apparire appartiene a uno dei due contendenti [...]. Per stare alla metafora di Goethe, il "petto" appartiene a una delle due "anime" e cioè al destino, definito come apparire dell'esser sé dell'essente: è nel destino in quanto apparire dell'esser sé dell'essente che sopraggiunge la terra [...]. La terra si fa dunque avanti nella verità, ma rimanendo avvolta dalla non verità. Quindi nella verità appaiono la verità della terra e la non verità della terra. Questo apparire è l'apparire del contrasto, l'apparire della contraddizione. [...]. E ormai l'abbiamo visto: la condizione di possibilità della contraddizione è l'apparire della contraddizione 'come' negata".
"Ah, due anime abitano
(Emanuele Severino, L'identita del destino, Rizzoli, Milano 2009, pp. 329-330).

da

Amici di Emanuele Severino

“Ah, due anime abitano nel mio petto”, ‘Zwei Seelen wohnen, ach! in meiner Brust’ dice Faust [J.W. Goethe, Faust, v. 112], citazione da:   Emanuele Severino, L’identita del destino, Rizzoli, Milano 2009, pp. 329-330
“Ah, due anime abitano nel mio petto”, ‘Zwei Seelen wohnen, ach! in meiner Brust’ dice Faust [J.W. Goethe, Faust, v. 112], citazione da:   Emanuele Severino, L’identita del destino, Rizzoli, Milano 2009, pp. 329-330
“Ah, due anime abitano nel mio petto”, ‘Zwei Seelen wohnen, ach! in meiner Brust’ dice Faust [J.W. Goethe, Faust, v. 112], citazione da:   Emanuele Severino, L’identita del destino, Rizzoli, Milano 2009, pp. 329-330
Follow Il pensiero filosofico di EMANUELE SEVERINO on WordPress.com
“Ah, due anime abitano nel mio petto”, ‘Zwei Seelen wohnen, ach! in meiner Brust’ dice Faust [J.W. Goethe, Faust, v. 112], citazione da:   Emanuele Severino, L’identita del destino, Rizzoli, Milano 2009, pp. 329-330

  • Vasco Ursini: Sull' "apparire dell'apparire"
  • IL DESTINO E GLI ETERNI. CHI E' IL NARRANTE?, in Emanuele Severino, Il mio ricordo degli eterni, Rizzoli, Milano 2011, pp.46-48
  • "Ah, due anime abitano nel mio petto", 'Zwei Seelen wohnen, ach! in meiner Brust' dice Faust [J.W. Goethe, Faust, v. 112], citazione da: Emanuele Severino, L'identita del destino, Rizzoli, Milano 2009, pp. 329-330
  • L'aporia del NULLA dopo Emanuele Severino. Conversazione con Marco Simionato, in filosofia.it
  • Cos'è il nulla? di Michele Diodati- in spazio-tempo-luce-energia.it, febbraio 2018
  • E' possibile il NULLA nella SCIENZA? di Mauro Dorato - Video in Rai Filosofia
  • Il NULLA da Parmenide a Epicuro, di Emidio Spinelli - Video in Rai Filosofia
  • Esiste il NULLA?, di Renato Pilutti |in renatopilutti.it, 15 febbraio 2009
  • Riflessioni su Nulla di Vittorio Sechi, in riflessioni.it, 2016
  • La verità non è il prodotto di qualcuno, citazione da: Emanuele Severino, La struttura originaria, Adelphi, 2004, pp. 88-89
  • Emanuele Severino, Leopardi filosofico, Video a cura di In Labore Fructus , 5 nov 2018
  • Emanuele Severino: "L'Europa è nata vecchia. Il suo destino è segnato dal destino dell'Occidente" - di Antonio Gnoli in Repubblica.it, 19 marzo 2017
  • Vasco Ursini, Da un caro amico una lettera graditissima: ... la risposta di Emanuele Severino alla Sua lettera ...
  • Il principio di non contraddizione nel pensiero di Emanuele Severino, in Robert Loss, Tempo, totalità e contraddizione. Ciò che il principio non dice. Elenchos e metafisica del tempo nel pensiero di E. Severino, in Scenari dell'impossibile. La contraddizione nel pensiero contemporaneo, a cura di F. Altea e F. Berto, Il Poligrafo, Padova 2007, pp. 251-252
  • Il giardino della sofferenza nello "Zibaldone" di Giacomo Leopardi - dal sito WeSchool
Archivi

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog