Magazine Cultura

Aiutare le vittime del terremoto in Emilia

Creato il 30 maggio 2012 da Sekhemty

Aiutare le vittime del terremoto in Emilia

Il blog sarebbe chiuso, ma lo spazio per un articolo fuori dal programma rimane sempre, specie quando può servire a qualcosa di concreto.

Non c’è bisogno di tante spiegazioni, del terremoto in Emilia lo sappiamo tutti. Oltre ai monumenti, ad essere state più colpite sono state le attività produttive, e come noto l’Emilia è anche il cuore della produzione del Parmigiano Reggiano. Essendo io emiliano, mi pare doveroso segnalare quanto segue.

Chi nel proprio piccolo volesse dare una mano, in modo concreto, può attivarsi per acquistare Parmigiano.
Per ogni altra informazione vi rimando alla pagina sul sito del Consorzio, che vi consiglio di leggere, mentre l’elenco dei caseifici nell’eventualità da contattare direttamente è disponibile sulla loro pagina Facebook.
Mi pare superfluo spiegare che con un gesto di questo tipo si aiutano aziende che hanno subito questa calamità (per di più in un periodo in cui, come sappiamo bene tutti quanti, già non si rideva nemmeno prima del sisma) e di conseguenza le famiglie di coloro che lavorano in questo settore, si impedisce che dell’ottimo formaggio che non può continuare la stagionatura venga buttato via o venga destinato ad altri scopi, e ci se lo porta a casa a prezzi vantaggiosi.

Insomma, se scegliete di dare una mano conviene anche a voi. E spargete la voce.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine