Magazine Bambini

Al Carnevale di Ascoli Piceno con la famiglia

Da Acsylvya @mammemacerata

Sono anni ormai che, per il carnevale, l’appuntamento fisso della nostra famiglia è il Carnevale di Ascoli Piceno. Il marito sambenedettese mi ha fatto scoprire questo evento quando eravamo ancora fidanzati e, da allora, la domenica prima del martedì grasso, per noi la meta è quella.Al Carnevale di Ascoli Piceno con la famiglia

Cosa c’è di speciale nel carnevale di Ascoli? Molto, tutto… a partire dal fatto che, contrariamente alla maggior parte delle altre feste di piazza in questo periodo, non prevede sfilate di carri allegorici o ospiti d’onore rappresentati dal vip di turno. Per essere corretti e per capire di cosa stiamo parlando, non si dovrebbe dire “andiamo a vedere i l carnevale di Ascoli” ma “andiamo a FARE il carnevale di Ascoli“!

In questa città il carnevale è preso molto sul serio, facendo rivivere la tradizione antichissima, che prevede un giorno all’anno (o un periodo) in cui ‘licet insanire’, in cui la norma è il rovesciamento del regolare andamento delle situazioni: il ricco vestito da povero, l’uomo da donna, il serio professionista da giullare e via dicendo… in un rendez vous di situazioni paradossali, interpretate direttamente dal popolo.

Gli ascolani  scendono in piazza, senza particolari organizzazioni, e interpretano personaggi, scene in vernacolo, situazioni comiche. Un carnevale fatto dalle persone, che si concretizza in una serie di scene divertenti, immagini tutte da ridere, maschere spettacolari e ingegnose. Si passa dalla satira politica a quella di costume,  dai personaggi che parlano solo attraverso i loro costumi, all’affabulatore in cima ad un palco improvvisato o al gruppo mascherato che fa vivere una commedia dell’arte senza palcoscenico, direttamente in un cortile o in una delle piazze. E poi colori, coriandoli, allegria e quel senso di libertà che deriva dal travestimento e dalla consapevolezza che, almeno per un giorno, tutto è possibile!

A noi piace travestirci con i bambini e andarcene in giro, senza un percorso predefinito, a zonzo tra la bellissima Piazza del Popolo e le altre zone del centro, seguendo le situazioni , ammirando con stupore, ridendo e meravigliandoci . E’ possibile girare col passeggino, facendo magari attenzione a scegliere un orario non troppo affollato (con i più piccoli meglio il primo pomeriggio).

Per tutte le informazioni sul Carnevale di Ascoli Piceno:  http://www.ilcarnevalediascoli.it/

Al Carnevale di Ascoli Piceno con la famiglia

Al Carnevale di Ascoli Piceno con la famiglia

Al Carnevale di Ascoli Piceno con la famiglia

Al Carnevale di Ascoli Piceno con la famiglia

Al Carnevale di Ascoli Piceno con la famiglia

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :