Magazine Creazioni

Al planetario “tra mito e leggenda”

Da Ideamamma

planetario

Ovviamente ho prenotato con largo anticipo visto che Firenze è una tra le città più amate dai turisti e per chi viaggia con bambini è sicuramente meglio fargli evitare le code quindi… oltre all’hotel ho prenotato anche tutte le visite che avevo in mente in particolare la Cupola, un classico per chi vistat Firenze e se pur farò conoscere loro luoghi alternativi, era impossibile non salire alla Cupola ma… andiamo per ordine…

Per iniziare ho voluto portarli in un luogo che per me ha avuto sempre un non so che di magico quando ci andavo da piccola con mia mamma a Milano; sto parlando del Planetario e qui si trova presso il Museo della Scienza e Tecnica. Per i giorni in cui saremmo stati a Firenze potevamo scegliere diversi temi e dopo essermi consultata con loro abbiamo optato per “tra mito e leggenda” un racconto dedicato al cielo sopra Firenze proprio di questi giorni. Devo dire che i ragazzi sono usciti entusiasti per il racconto ascoltato; Sasha, l’esperto che ci ha raccontato questa storia e che ci ha mostrato un cielo fantastico con effetti incredibili è stato molto coinvolgente con il pubblico ma soprattutto molto bravo nell’intrattenere sempre attiva l’attenzione.

planetario1

Vi consiglio di dare sempre un occhio al sito dove trovate il calendario con tutte le attività che ogni mese cambiano così da poter scegliere l’orario e il tema da voi preferito. Il costo è di 8 euro per gli adulti e 6 euro i ragazzi e guardando bene potete anche prenotare la visita del planetario con un laboratorio per bambini.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog