Magazine Arte

Alexandra Wolff Stomersee. Psicoanalisi e femminismo nell’età di Freud. Palermo-Riga-Vienna.

Creato il 08 marzo 2018 da Kengarags
Alexandra  Wolff Stomersee. Psicoanalisi e femminismo nell’età di Freud. Palermo-Riga-Vienna.Alexandra  Wolff Stomersee. Psicoanalisi e femminismo nell’età di Freud. Palermo-Riga-Vienna.
Conferenza e Workshop
12-16 marzo 2018Palazzo FernandezAccademia di Belle Arti di Palermo

Una riflessione contemporanea su due grandi personalità: Giuseppe Tommasi, Duca di Palma e Principe di Lampedusa (Palermo, 23 dicembre 1896 – Roma, 23 luglio 1957) e Alexandra  Wolff Stomersee (detta Alessandra/Licy; Nizza, 13 novembre 1894 – Palermo, 22 giugno 1982) sullo sfondi di 100 anni di storia è il tema centrale del progetto che ripercorre il loro incontro e personale creatività. Questo viaggio che ci porta al periodo tra le due grandi guerre sulle tracce di due importanti nomi per la Lettonia e l’Italia, rappresenta una perla preziosa tra gli eventi celebrativi dei 100 anni d’indipendenza della Repubblica  di Lettonia.

Non è vero che le persone fanno la storia?Il progetto prevede un ciclo di iniziative che si svolgano dal 12 al 16 marzo all’Accademia di Belle Arti di Palermo, partner principale e sede ospitante di tutti gli eventi del progetto.Gli studenti lettoni, austriaci e italiani provenienti dalle istituzioni partecipanti sono i protagonisti di workshop interdisciplinari che abbracciano più materie di studio tra cui design, pittura, psicoanalisi e letteratura. Il lavoro degli studenti è l’elemento fulcro per rafforzare la memoria culturale dei nostri paesi e costruire un ponte tra le generazioni. Nel XX secolo la storia dell’Europa si scrive così una nuova importante pagina sulle relazioni tra la Lettonia e l’Italia a coronamento di 100 anni di amicizia.Il 16 marzo a Palazzo Fernandez, sede di Accademia di Palermo, si tiene una conferenza su Alexandra  Wolff Stomersee, alla presenza di Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, e dell’Ambasciatore della Lettonia, Artis Bertulis. Tra i relatori, i più alti rappresentanti e docenti delle istituzioni coinvolte e Gioacchino Lanzi Tommasi che farà un intervento su psicoanalisi e femminismo e sulla figura di Alexandra  Wolff Stomersee. Al termine della conferenza saranno presentati i lavori realizzati dagli studenti durante le sessioni di workshop.Un programma di iniziative su arte, storia e analisi di due grandi personalità che hanno unito due importanti paesi. Lo scrittore italiano Giuseppe Tommasi di Lampedusa, autore del celebre romanzo Il Gattopardoe la baronessa lettone Alexandra  Wolff Stomersee, originaria di Stomersee/Stāmeriena in Lettonia, studiosa di psicoanalisi e rifondatrice, insieme a Cesare Musatti, della SPI (Società psicoanalitica italiana) nel 1946.Il progetto, nato su iniziativa dell’Ambasciata della Lettonia in Italia, è realizzato in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Palermo e l’Università Sigmund Freud di Vienna. Hanno inoltre contribuito: il Ministero degli Affari Esteri della Lettonia, la Biblioteca Nazionale lettone, l’Archivio Storico Nazionale lettone e il programma Erasmus+.La Conferenza fa parte del programma di eventi di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018.

Per le informazioni sul programma si prega di contattare L’Ambasciata della Lettonia [email protected], tel. 06 8841227



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog