Magazine Società

Alto Verbano: seconda edizione della Marcia mondiale per la pace e la nonviolenza

Creato il 17 febbraio 2020 da Stivalepensante @StivalePensante

Torna nella sua seconda edizione la Marcia mondiale per la pace la nonviolenza, e anche quest'anno si terrà una tappa dedicata nell'Alto Verbano, organizzata dal comitato promotore costituito da Maria Terranova, Gabriella Colli, Sara Ciocca ed Elio Pagani insieme alla Comunità Operosa Alto Verbano.

L'appuntamento è per domenica 1 marzo, quando si terranno le marce zonali attraverso sentieri, guidati da volontari del CAI. La partenza è prevista alle ore 8 da due località: dal Palazzo Comunale di Brezzo di Bedero con destinazione Germignaga presso l'Ex Colonia Elioterapica e dall'Oratorio di Maccagno con Pino e Veddasca con destinazione Luino presso Piazza Chirola del Parco al Lago. Alle ore 8.45 è previsto il ritrovo a Germignaga con momento istituzionale presso l' Ex Colonia Elioterapica, e l'accoglienza e confronto con i marciatori dell'Equipe Base 2° Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza.

Alle 9.45 si partirà per la mini Marcia da Germignaga a Luino attraverso il Parco Boschetto, e alle ore 10 è previsto l'arrivo e il ritrovo al Parco al Lago di Luino in Piazza Chirola. Anche qui ci sarà un momento istituzionale con accoglienza e confronto con i marciatori dell'Equipe Base 2°Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza. Seguirà la cerimonia della Pace e Simbolo Umano della Nonviolenza, con intermezzi di canti di Francesco Fumagalli e del Coro "Goccia di Voci" diretto da Oskar Boldre sulla piattaforma Chirola.

Alle ore 12 si pranzerà con la risottata equosolidale a scopo benefico presso il salone della stazione di Luino, mentre alle ore 13.25 e 14.15 è prevista la partenza per Varese con bus di linea e con macchine condivise per partecipare agli eventi previsti dagli organizzatori di Varese della Marcia nel pomeriggio. Alle ore 15 a Varese ci sarà la partenza della M arcia dalla "Scuola elementare Felicita Morandi", e alle ore 15.30 l'accoglienza dei Marciatori al Salone Estense. Il ritorno a Luino è previsto alle ore 19.25 con bus di linea e macchine condivise.

Gli obbiettivi della marcia sono la proibizione delle armi nucleari e disarmo, la rifondazione delle Nazioni Unite riaffermando il divieto della guerra presente nella sua Carta, la tutela dell'ambiente ed economia sostenibile per il pianeta, la garanzia di benessere per tutti i popoli, il superamento di ogni forma di discriminazione e la diffusione della cultura della Nonviolenza.

Tra gli eventi collaterali, dal 22 febbraio al 4 marzo sarà presente la mostra "Donne per la pace", presso la Chiesa Metodista di Luino in via del Carmine 30, visitabile domenica 1 marzo dalle 8.30 alle 10 e dalle 16 alle 18, e negli altri giorni dalle 16 alle 18.

Aderiscono alla Marcia i Comuni di Brezzo di Bedero, di Germignaga e di Luino, Associazione Aurora, Gim-Terredilago cooperativa sociale, Ekonè bar & shop, Casa editrice Costruttori di Pace, Capolinea, Delsa Automazioni, Bar ristorante tabacchi Gianni, Comident, Tipografia Marwan, Grafica Tarozzi, Emergency.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog