Magazine Attualità

Altri due cambi di gruppo in parlamento

Da Openblog

Alla camera Trifone Altieri passa alla Lega nord, mentre Enrico Buemi entra nel gruppo Misto di Palazzo Madama iscrivendosi alla componente dei Verdi. Il parlamento arriva così a 535 cambi di gruppo da inizio legislatura, 343 gli eletti coinvolti dall’infinito giro di valzer.

Anche il mese di novembre è stato ricco di cambi di gruppo. Alla camera Trifone Altieri si è reso protagonista del suo secondo spostamento da inizio legislatura: eletto con Forza Italia, dopo aver seguito il suo corregionale Fitto nell’avventura di Direzione Italia (che alla camera è una componente del Misto), ha ora deciso di iscriversi alla Lega nord.

A Palazzo Madama invece il socialista Enrico Buemi, fino a pochi giorni fa vice presidente del gruppo Per le autonomie-Psi-Maie, è passato al gruppo Misto iscrivendosi alla componente Federazione dei Verdi. Salgono così a 535 i cambi di gruppo da inizio legislatura, realizzati da 343 parlamentari, il 36,11% degli eletti.

Cifra tonda alla camera, che grazie all’onorevole Altieri ha raggiunto il 300° cambio di casacca, a cui bisogna aggiungere i 235 casi di Palazzo Madama. Interessante il dato dei deputati e senatori transfughi: mentre a Montecitorio sono 204 i protagonisti di questo giro di valzer (il 32,38% dell’aula), a Palazzo Madama sono 139, numero che rappresenta ben il 43,44% del senato. 

Per approfondire:


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog