Magazine Informazione regionale

Alvino: “Pochi abbonati? Regna la sfiducia dopo lo scippo di due anni fa”

Creato il 11 settembre 2019 da Vivicentro @vivicentro
“I tifosi sono ancora scottati da quanto successo due anni fa”

Il noto giornalista Carlo Alvino ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss per parlare della situazione abbonamenti in cui versa il Napoli con la vendita che ha disilluso le attese della società partenopea.

Ecco le parole di Alvino:
“Pensare che ci sia un solo motivo per spiegare come mai il Napoli abbia così pochi abbonati, sarebbe l’errore più grave. Certamente è tutta una serie di concause che ha provocato questa situazione, ognuno avrà il suo buon motivo sia per sottoscrivere l’abbonamento che per non farlo. Personalmente credo che ci sia ancora una componente di sfiducia, di disaffezione, dopo quanto accaduto due stagioni fa, quando il Napoli aveva meritato il campionato sul campo, poi scippato alla solita maniera, in quel caso è stata mortificata una passione, per me resta una ferita ancora aperta e sanguinante. Il dato sulla televisione è falsato dal numero di abbonamenti che non ti impedisce di seguire le partite allo stadio. C’è poi la pirateria, che è un caso a parte, gravissimo, che va contrastato con tutti i mezzi, come sta accadendo, ma che andrebbe anche combattuto con una politica meno aggressiva nei confronti dei clienti, che tenga conto anche del grave momento economico che viva l’intera nazione”.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo Alvino: “Pochi abbonati? Regna la sfiducia dopo lo scippo di due anni fa”


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog