Magazine Informatica

Amazon presenta Appstore Play&Shop: risparmia facendo acquisti su Amazon.it

Creato il 06 dicembre 2018 da Alessiof89 @alessiof89
Amazon presenta Appstore Play&Shop: risparmia facendo acquisti su Amazon.it
Appstore Play&Shop è una nuova funzionalità di Amazon Appstore per i dispositivi Android che consente ai clienti Amazon di divertirsi con i propri giochi preferiti e ottenere il 10% di sconto acquistando app e facendo acquisti in-app all’interno di Amazon Appstore.
Il credito guadagnato può essere utilizzato per acquistare un'ampia selezione di app e giochi all’interno dell’Amazon Appstore, o svariati prodotti su Amazon.it, come libri, elettronica, musica, film, abbigliamento, giocattoli e molto altro. Per iniziare a giocare e a guardagnare credito con Appstore Play&Shop visita questo link: www.amazon.it/playandshop
Il credito guadagnato grazie ad Appstore Play&Shop puo essere speso anche su Amazon.it. Durante il processo di pagamento, sugli acquisti idonei per la promozione, verrà mostrata la dicitura “Appstore 10% di credito”. Selezionando 1-Click nel momento del pagamento, un banner blu informerà il cliente dell’importo del credito ottenuto. Il credito si accumulerà ogni mese e diventerà automaticamente disponibile il terzo giorno di ogni mese successivo.
Amazon presenta Appstore Play&Shop: risparmia facendo acquisti su Amazon.it
Per installare Play&Shop è necessario scaricare sul proprio dispositivo Android l’app Amazon Appstore, disponibile all’interno dello store Android o visitando il sito www.amazon.it/appstore.
Una volta scaricata l’applicazione basta abilitare la nuova funzionalità Appstore Play&Shop all’interno dell’app Amazon Appstore e cominciare ad ottenere il 10% di sconto con facilità.
Appstore Play&Shop è disponibile solo per i clienti residenti in Italia. Amazon Coins e gli abbonamenti non danno diritto al 10% di rimborso.
La promozione sarà disponibile per un tempo limitato. Il credito guadagnato è limitato a 150 euro per conto al mese e sarà possibile utilizzarlo fino al 30 giugno 2019.
Via - Press Release

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :