Magazine Informazione regionale

Anacapri, cadono massi su una zona balneare: bloccato l’accesso

Creato il 31 gennaio 2018 da Vivicentro @vivicentro
Anacapri, cadono massi su una zona balneare, in località Gradola: viene bloccato l’accesso

Il sindaco di Anacapri in località Napoli, Franco Cerrotta, ha disposto con un’ordinanza firmata oggi per il divieto di accesso a Gradola, una zona balneare di Anacapri, sull’isola di Capri, lontana dal centro abitato, a seguito della caduta di alcuni massi registrata nei giorni scorsi.

A seguito del sopralluogo fatto nella zona balneare, è stata presa la decisione. Il sopralluogo è stato fatto dai dei vigili del fuoco di Capri e dal personale dell’ufficio tecnico comunale di Anacapri. L’evento franoso che ha visto la caduta di massi si è verificato in località Gradola, in prossimità di un sito balneare pubblico che ovviamente è chiuso nel periodo invernale.

Nell’area interessata sono state messe delle transenne per inibire l’accesso al viottolo e alla piazzola adiacente il mare. Insieme all’ordinanza di divieto di accesso alla località balneare, il sindaco Cerrotta ha disposto che vengano avviate tutte le attività e gli interventi per verificare e ripristinare la sicurezza e la fruibilità pubblica della zona.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo Anacapri, cadono massi su una zona balneare: bloccato l’accesso


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :