Magazine

Anastacia ad aprile 2016 in Italia con tre concerti: date e biglietti Ultimate Collection Tour

Creato il 18 novembre 2015 da Rodolfo Monacelli @CorrettaInforma

Anastacia, dopo la pubblicazione per la Sony Music, di Ultimate Collection, tornerà a incantare ed entusiasmare il suo pubblico con quello che forse viene meglio a un’artista del suo calibro. Nel 2016, infatti, comincerà a girare l’Europa con l’Ultimate Collection Tour. Ben tre i concerti che avranno luogo in Italia: Bolzano, Milano e Padova. Tre tappe che si vanno ad aggiungere a quella, annunciata qualche mese fa, del Lucca Summer Festival 2016.

anastacia

Anastacia Lyn Newkirk, più semplicemente conosciuta come Anastacia, è una delle artiste più popolari e ammirate in tutto il mondo. Un’ammirazione dovuta sicuramente al suo grande talento, per quella voce così particolare e potente, definita tra le più riconoscibili, racchiusa in un corpo minuto. Un contrasto che le è valso il soprannome di The little lady with the big voice (La piccola signora dalla grande voce).  Sei album, due raccolte, per un totale di 85 milioni di copie vendute, Anastacia, nel 2015, è inserita da Diply – uno dei siti web d’informazione più cliccati – all’ottavo posto nella classifica delle donne che grazie a voce, parole e testi, hanno rivoluzionato l’industria musicale, diventando fonte d’ispirazione per altri artisti.

Nel 2013 diventa la seconda donna al mondo (prima di lei solo Annie Lennox) a vincere l’Humanitarian Award ai GQ Men OF The Year Awards. Premiata per il suo impegno e la sue dedizione nel campo della prevenzione, Anastacia è nota anche per quella, gigantesca, forza d’animo, per il coraggio con il quale ha affrontato avversità e ostacoli che la vita le ha messo di fronte. L’abbandono del padre, la malattia di Crohn, la tachicardia sopraventricolare e, per ben due volte, il cancro al seno. Il primo nel 2003 quando Anastacia è all’apice del suo successo mondiale; il secondo appena dieci anni dopo, nel 2013. Consapevole e conscia del “potere” che una cantante del suo calibro può avere su milioni di persone, Anastacia decide di rendere pubblica la sua esperienza, nella speranza di aumentare la consapevolezza nelle donne e di poter rappresentare un esempio e una fonte di incoraggiamento per tutti coloro che si trovano nella sua stessa situazione. “A volte mi chiedo – ha dichiarato, in occasione del suo secondo tumore, al seno destro – se il mio scopo su questa terra sia essere un modello. Guardo le mie sfide come un dono, e la mia voce come uno strumento”.

La prima donna bianca nel mondo della musica a essere definita “la bianca dalla voce nera”, Anastacia non ha mai perso grinta e voglia di vivere, continuando a fare musica – un mix di pop, soul e rock per il quale la stessa cantante ha coniato il termine Sprock .

Nel 2014 pubblica Resurrection, l’ultimo disco di inediti, con il quale celebrare il suo ritorno sulle scene musicali. Un lavoro dedicato al percorso di guarigione della cantante, con un titolo niente affatto casuale. Resurrezioneuna parola forte, traduzione letterale del nome di origine greca Anastacia – scrive la BMG Rights nel comunicato stampa di presentazione – Un titolo perfetto che rispecchia perfettamente il suo lungo viaggio personale e artistico. Un album pieno di melodia e cuore, emozionante ma anche denso di energia positiva”.

Ultimate Collection, una raccolta per celebrare la carriera di Anastacia

Il 6 novembre, dopo essere ritornata alla Sony Music, Anastacia ha pubblicato Ultimate Collection, una raccolta che ripercorre i suoi quindici anni di carriera. Da I’m Outta Love – il singolo di debutto della statunitense, estratto dal suo primo album Not That Kind – a Left Outside Alone – brano scritto per dare addio definitivo al padre, il quale aveva abbandonato la famiglia quando ancora Anastacia era una bambina – passando per la cover di Best of you, dei Foo Fighter e i duetti con Ben Moody (Everything Burns) ed Eros Ramazzotti (I Belong to You).

Due gli inediti contenuti in questo Ultimate Collection: Take This Chance e Army of Me, cover di un brano già eseguito da Christina Aguilera, qui modificato per riadattarsi allo stile e alla vocalità di Anastacia.

Anastacia torna in Italia ad aprile: tre i concerti dell’Ultimate Collection Tour

anastacia

Annunciato appena qualche giorno fa, il prossimo anno partirà l’Ultimate Collection Tour, una serie di concerti con i quali Anastacia girerà l’Europa. Un tour che si aprirà proprio in Italia. La cantante americana, infatti, ha scelto  il nostro paese per debuttare con tre tappe consecutive. Il 3 aprile sarà a Padova (Gran Teatro Geox); il 4 a Milano (Teatro LinearCiak) e il 5 a Bolzano (Palaonda). I biglietti per assistere ai tre spettacoli saranno in vendita dalle 11 del 20 novembre, online, via call center e nei punti vendita autorizzati del circuito TicketOne.
Le tre tappe dell’Ultimate Collection Tour si aggiungono alla partecipazione, annunciata qualche mese fa, al Lucca Summer Festival 2016,durante il quale Anastacia condividerà il palco con i Simply Red. I biglietti per l’evento del 20 luglio (in Piazza Napoleone) sono già in vendita sempre presso i circuiti TicketOne.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :