Magazine Informazione regionale

Anche in Umbria Obbligatorio riportare l'Ipe negli annunci

Creato il 10 aprile 2012 da Maurizio Picinali @blogagenzie

PERUGIA Novità per la certificazione energetica in Umbria. Con la delibera 112/2012 la Regione fissa i criteri per l’applicazione del D.lgs 28/2011 che attua la Direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili.
Negli annunci commerciali di vendita riguardanti edifici o unità immobiliari esistenti deve essere riportato l’indice Ipe di prestazione energetica globale e la classe energetica contenuta nell’attestato di certificazione energetica.Anche in Umbria Obbligatorio riportare l'Ipe negli annunci
Se il proprietario ha deciso di avvalersi dell’autodichiarazione, l’annuncio deve riportare la dicitura “IPE in Classe G - costi di gestione energetica molto alti”.
Se nell’edificio o nell’unità immobiliare sono in corso i lavori di costruzione, ristrutturazione, demolizione e ricostruzione, ampliamento, o altre tipologie di intervento che modificano la prestazione energetica, bisogna indicare il fabbisogno di energia primaria per il riscaldamento riportato nella più recente relazione depositata presso il Comune di competenza. In tali annunci va riportata, accanto al valore del fabbisogno di energia primaria la seguente dicitura: “valore di progetto”. TRATTO DA EDILPORTALE.IT 5 APRILE 2012


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog