Magazine Società

Andrea sempre vivo

Creato il 30 ottobre 2017 da Gianrelli @gianrelli
Andrea sempre vivo
Un abbraccio ritrovato
io lo conoscevo Andrea Ballarò l’ho conosciuto in quegli anni là che eravamo compagni nella lotta contro il fumo pestifero che voleva la cricca dei Cuffaro…
e io ero più forte e convinto sempre per lo stesso obiettivo di un mondo migliore, più pulito lo stesso vissuto negli anni 60 che qui ritrovavo per la gestione dei rifiuti…
e lui con quel mezzo sorriso un po’ mesto un po’ trattenuto sempre e comunque con parole nette pronto a discutere con chiunque era lì saldo compagno di lotta…
aveva appena sofferto problemi con il lavoro, con la moglie, con il cuore ma era sempre pronto in prima fila e io la sola cosa che potevo dirgli era sempre la stessa: non fumare!
poi, io ho fatto un passo indietro avvolto nei miei di problemi e l’avevo perso di vista anche se seguendone sempre dal pc di casa le sue gesta…
nell’aprire e chiudere i Cobas nello sfilare con striscioni e bandiere rosse nel mescere drink al Malaussene solo un paio di volte ci siamo riabbracciati nel corteo ormai rituale di Cinisi…
poi ecco che l’ho ritrovato nell’enorme abbraccio di stima e di affetto giunto da ogni parte del mondo di quel mondo di gente giusta che insieme a lui ha saputo agire…
che continuerà a farlo convinta tenace e irriducibile come lui e che insieme a me grida con forza che come il Che, anche se più modestamente Vivrai per sempre caro compagno Andrea!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine