Magazine Ecologia e Ambiente

Antartide, scoperta una grande grotta glaciale con laghi e fiumi

Creato il 20 settembre 2019 da Andrea Scatolini @SCINTILENA

La grotta glaciale che si credeva perduta è stata ritrovata dagli studiosi di una base di ricerca ucraina, sull'isola di Galíndez, in Antartide, ed è tre volte più grande di quanto si pensasse.

Un gruppo di ricercatori ucraini della base antartica dell'Akademik Vernandski ha esplorato una grotta di ghiaccio di dimensioni ragguardevoli in Antartide, che ospita diversi laghi e un fiume al suo interno.
La grotta si trova sull'isola di Galíndez, in Antartide, ed era stata scoperta durante le prime esplorazioni polari, ma il suo ingresso si era chiuso anni fa, a causa del movimento dei ghiacci. Gli ucraini hanno cercato un nuovo ingresso e, dopo diversi tentativi falliti, sono riusciti a trovarlo.
La grotta è risultata essere tre volte più grande di quanto si pensasse. E' lunga circa 200 metri e custodisce due laghi e una sala alta 12 metri, oltre ad un fiume che scorre al suo interno.

All'interno gli studiosi hanno trovato una piuma di uccello conservata nel ghiaccio; Sebbene sia stato escluso che si tratti di un pinguino, non è ancora stato stabilito a quale specie appartenga. La ricerca vedrà uno studio più dettagliato per determinare la sua origine e per quanto tempo sia rimasta nel luogo.

La stazione antartica ucraina dell'Accademia Vernandski è attiva dal 1996. Fu fondata nel 1953 sull'isola di Galíndez dai ricercatori inglesi che inizialmente la chiamarono Faraday. L'Isola di Galíndez fu scoperta durante la terza spedizione scientifica francese, agli inizi del XX Secolo.

Fonte: www.scienzenotizie.it


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog