Magazine Rimedi Naturali

Antiemorragico naturale: come smettere di sanguinare con i rimedi della Nonna

Da Inonno @luca_lovesapple

Condividendo questo rimedio, la Nonna ti insegnerà come smettere di sanguinare con una polvere fatta in casa, che funge da antiemorragico naturale. Questa polvere emostatica è un anticoagulante, facile da fare e soprattutto naturale, e gli ingredienti si trovano in tutte le dispense!

Purtroppo gli incidenti accadono: prima o poi, tutti abbiamo avuto un taglio o una raschiatura che non smettono mai di sanguinare. I più gravi possono richiedere un viaggio al pronto soccorso, ma nella maggior parte dei casi l'emorragia può essere curata a casa: ecco come fare!

Cos'è la polvere emostatica?

La polvere emostatica è una sostanza che causa l'arresto del sanguinamento. Un esempio sono le matite emostatiche, fatte con allume, molto probabilmente fatto da sali di solfato di alluminio di potassio, anche se alcune sono fatte con sali di ammonio. Tuttavia si ritiene che l'accumulo di alluminio nel nostro corpo possa contribuire a problemi di salute, pertanto molte persone scelgono di evitare l'alluminio.

Una polvere emostatica può essere usata per fermare il sanguinamento in ogni circostanza: porta sempre con te un piccolo barattolo di questa polvere fatta in casa nel tuo kit di primo soccorso in macchina o in vacanza, è davvero indispensabile! Per esempio, puoi usarla anche sulle vesciche che scoppiano mentre siete in giro per una città o in un bosco. Farà male solo per un po', ma quando il dolore si ferma, sarai in grado ripartire alla grande.

Come fare un antiemorragico naturale in polvere

Fare a casa una polvere emostatica è semplice, poco costoso e soprattutto, non conterrà ingredienti dannosi. Potresti persino avere già tutti i materiali a portata di mano.

Ingredienti
  • Achillea essiccata
  • Pepe di cayenna essiccato
  • Ortica essiccata
  • Radice o foglia di consolida maggiore essiccata
  • Cannella in polvere essiccata
  • Polvere di curcuma essiccata
  • Argilla bentonite

Istruzioni: prendi circa un cucchiaio di ogni ingrediente, e usa un macinino da caffè o un mulinello per spezie per macinare le erbe fino a che non raggiungono una consistenza in polvere fine. Aggiungi l'argilla alle erbe e mescola bene. E' tutto! Conserva questa polvere per smettere di sanguinare in un barattolo sigillato per mantenerla libera dall'umidità.

Come si usa: Per usare questo antiemorragico naturale, applica la polvere su una ferita e premi leggermente. L'emorragia dovrebbe fermarsi entro un minuto circa. Se la ferita è grande o profonda, potrebbero essere necessari alcuni tentativi. La mia erba preferita per smettere di sanguinare è la cannella in polvere. Applicala delicatamente su una ferita e smetterà di sanguinare rapidamente! Ma se cerchi una miscela che oltre a fermare l'emorragia aiuterà ad uccidere i germi, usa tutti gli ingredienti della mia ricetta!

Come fare una pasta per smettere di sanguinare

Se sei alla ricerca non di una polvere, ma di una pasta per smettere di sanguinare, ci sono diversi componenti liquidi che possono essere usati:

Il miele forma una soluzione simile all'acqua ossigenata quando viene applicato sulla pelle, fungendo da rimedio antibatterico. L' amamelide dal canto suo è un astringente naturale che può aiutare a legare la ferita, aiutandola quindi a guarire più velocemente. Infine, l' olio di cocco è un antibatterico naturale, e può aiutare a velocizzare la guarigione. Tuttavia, l'olio di cocco è grasso e in forti emorragie può effettivamente respingere il sangue, rendendo più difficile smettere di sanguinare. Quindi, usalo solo per un leggero sanguinamento o graffio.

Per utilizzare uno di questi ingredienti, aggiungine qualche goccia alla polvere creata in precedenza, per fare una pasta. Infine, applicala delicatamente sulla ferita.

Ma il pepe di Caienna brucia?

E' senz'altro vero che il pepe di Caienna può causare un bruciore temporaneo, ma può aiutare a desensibilizzare temporaneamente i recettori nervosi in una ferita. Il pepe di Caienna è antibatterico e anti-fungino, quindi può davvero aiutare la guarigione delle ferite. Ma se hai paura che possa farti troppo male, puoi usarne meno o semplicemente ometterlo dalla ricetta.

Hai mai usato un antiemorragico naturale per smettere di sanguinare? Segui questi rimedi della Nonna e non potrai più farne a meno!

Antiemorragico naturale: come smettere di sanguinare con i rimedi della Nonna

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog