Magazine Media e Comunicazione

Apple Music, in arrivo anche in Italia a 9,99 dollari

Creato il 09 giugno 2015 da Nico315

Apple ha annunciato durante la conferenza del WWDC 2015 il nuovo servizio di streaming musicale Apple Music. Sfida diretta con Spotify anche sul prezzo.

Apple Music, in arrivo anche in Italia a 9,99 dollari

, il

Apple Music, in arrivo anche in Italia a 9,99 dollari

Dopo mesi di attesa e di rumors, ecco finalmente che ieri Apple ha presentato ufficialmente Music, il servizio musicale nato dalla partnership della società californiana con il gigante americano Beats Audio. Com'era già molto auspicabile, la casa di Cupertino ha saputo gratificare e attese con questo servizio, il quale si presenta fin da subito molto interessante e conveniente.

A presentare Apple Music è stato Jimmy Jovine, co-founder di Beats, sul palco del Moscone Center di San Francesco. Il servizio sarà disponibile per tutti i dispositivi che saranno aggiornati ad iOS 8.4 dal prossimo 30 Giugno, mentre PC e Mac riceveranno un update della suite iTunes che introdurrà questa nuova sezione, ma la notizia più interessante riguarda gli utenti Android, i quali riceveranno l'apposita applicazione verso l'inizio dell'autunno, ovvero quando Apple Music uscirà finalmente dalla fase Beta con il rilascio di iOS 9.

Sebbene la maggior parte delle caratteristiche di questo servizio di streaming musicale risultino essere uguali a quelle presenti sui vari competitors, Apple renderà davvero unico Music con piccole funzioni ma ugualmente interessanti. Una di questi riguarderà la presenza di diverse stazioni radio on-line, curate direttamente da DJ di fama mondiale. Una di queste si chiamerà Beats1 e si impegnerà nell'offrire a tutti gli utenti notizie dell'ambito musicale e playlist 24 ore su 24, oltre che interviste con ospiti d'eccezione che si interfacceranno con mediatori del calibro dei famosi DJ Zane Lowe, Ebro Darden e Julie Adenuga.

Un'altra interessante funzione presente su Apple Music sarà chiamata Contact, la quale permetterà agli artisti di restare a stretto contatto con i propri fan dando la possibilità di pubblicare brani inediti, lyrics, foto personali e video provenienti dai loro backstage. Non di minor importanza sarà poi l'integrazione con Siri, attraverso la quale si potranno controllare le playlist che si vogliono riprodurre e scegliere una determinata canzone, dicendo per esempio "Qual era il brano numero uno nel febbraio del 2011?".

Passando dall'argomento inerente le funzioni a quello inerente al prezzo, possiamo dirvi che anche questo risulta tanto interessante quanto sorprendente. Infatti, il servizio sarà gratis per i primi tre mesi, successivamente si potrà procedere alla sottoscrizione di un abbonamento mensile da 9.99$, ovvero circa 9 euro. Inoltre, ci sarà la possibilità di estendere l'abbonamento mensile ad altri cinque account, scegliendo l'opzione familiare, pagando soltanto 14.99$ al mese. E voi cosa ne pensate? Scrivetecelo nei commenti!

Informazioni articolo / autore


Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog