Magazine Cucina

Archivio storico e Sepolcreto Cà Granda: approfitta dell’ultima settimana di apertura

Da Oryblog

Due gioielli nascosti della città aperti al pubblico: l’Archivio storico e il Sepolcreto Cà Granda a Milano.

Aprono per la prima volta al pubblico l’Archivio storico e il Sepolcreto Cà Granda. Si accede alle sale per la visita guidata tramite la Cà Granda ovvero l’attuale Università Statale, con un percorso di oltre 500 anni di storia in ambienti mai resi visitabili.

Il Sepolcreto si trova al di sotto della Cripta della Chiesa della Beata Vergine Annunciata, vicino all’Archivio, e custodisce circa 150mila pazienti ospedalieri deceduti fra il 1637 e il 1695. Una visita da non perdere per il prestigio artistico e archivistico. L’evento è intitolato Ar.Se-il percorso dei segreti ed è gestito dal gruppo MilanoCard insieme all’Ospedale Policlinico.

Le visite sono solo serali: dal martedì al venerdì dalle 17 alle 22 mentre sabato e domenica dalle 15 alle 22. Il ricavato delle visite contribuirà ai lavori di messa in sicurezza dell’Archivio Storico e della sua cura. La durata della visita è di circa 90 minuti.

visita all'Archivio storico e il Sepolcreto Cà Granda a Milano

visita all’Archivio storico e il Sepolcreto Cà Granda a Milano. Foto di ArseMilano.

Eventi a Milano: Archivio storico e Sepolcreto Cà Granda

L’Archivio fu costruito nel 1637 dal Richini e conserva migliaia di documenti tra cui l’atto di fondazione dell’ospedale, firmato dal duca Francesco Sforza. Centinaia le pergamene e alcune lettere firmata da Napoleone e Leopardi completano la collezione. Un viaggio alla scoperta della storia e delle radici della città di Milano.

Nel salone maggiore, capitolo d’estate, potrete ammirare una copertura a volta divisa in lunette e dipinta nel 1638 da Paolo Antonio de’ Maestri detto il Volpino. Queste sale sono custodi dell’Archivio storico, ma anche del seicentesco Sepolcreto.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :