Magazine Informazione regionale

Arrestati gli assalitori di Baressa Sono due nipoti dell’anziano rapinato

Creato il 07 febbraio 2012 da Yellowflate @yellowflate

Arrestati gli assalitori di Baressa Sono due nipoti dell’anziano rapinato

I carabinieri di Mogoro e Oristano hanno fermato questa notte 3 ragazzi ritenuti responsabili della rapina perpetrata la notte tra il 5 e 6 febbraio ad Angelo Cabiddu, 72enne Baressa (Or).

Hanno provato a negare ma poi hanno finito per confessare tutto i due fratelli di Baressa che l’altra notte hanno tentato l’ennesimo colpo in casa dello zio Angelo Cabiddu, 71 anni, e dopo averlo pestato a sangue lo hanno abbandonato sul pavimento della stanza da letto scappando con un bottino di 380 euro. Emanuele e Federico Cabiddu, di 28 e 31 anni, sono rinchiusi in carcere a Oristano. Con loro fermato anche un complice Roberto Firinu, 24 anni, di Marrubiu. A mettere i carabinieri sulla pista dei due fratelli sono stati alcuni sospetti avanzati dalla vittima, che gia’ un mese fa era stato derubato della sua pensione.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :