Magazine Società

Arrestati i due autori del furto del grande prefabbricato a Porto Valtravaglia

Creato il 24 dicembre 2017 da Stivalepensante @StivalePensante

I carabinieri della stazione di Castelveccana, coadiuvati dalla magistratura di Varese, hanno arrestato ieri i due uomini, G. T. e L. M., autori negli scorsi mesi del furto di un prefabbricato in pieno centro a Porto Valtravaglia, in piazza Libertà: un 61enne di origini calabresi, imprenditore edile nella provincia di Varese, già noto alle forze di polizia, e un 54enne di origini campane, disoccupato, anch'egli residente in provincia, che erano stati deferiti in stato di libertà dai carabinieri del Reparto Operativo di Varese.

Come riportava stamane il quotidiano "La Prealpina", il primo è stato arrestato in casa, ad Induno Olona, mentre il secondo è stato fermato sulla tangenziale di Varese, tra l'altro senza patente e con una macchina che non era di sua proprietà e non poteva circolare perchè sottoposta a fermo amministrativo.

Il fatto aveva destato particolare clamore, poiché perpetrato in pieno giorno, in centro cittadino (a pochi passi dal porto) ed utilizzando un grosso furgone dotato di braccio meccanico che, nell'effettuare le manovre per asportare il modulo abitativo, aveva anche danneggiato un paletto anti-parcheggio.

Gli investigatori, dopo aver ascoltato alcuni testimoni, compresa la dinamica del furto ed individuato un "parziale" di targa, hanno esaminato centinaia di veicoli sino ad individuare quello compatibile con l'evento criminoso ed identificare l'autista. Successivamente, analizzando le frequentazioni di quest'ultimo, i carabinieri sono riusciti a risalire all'identità dei presunti autori del furto e ad individuare il luogo del possibile occultamento del corpo del reato.

Si trattava di un casolare realizzato abusivamente da un'impresa edile riconducibile alla moglie dello stesso autore del furto, in un'area montana soggetta a vincoli paesaggistici nel comune di Cadegliano Viconago, sulla SS 213, ove il manufatto, opportunamente rivestito con assi di legno per essere meglio occultato e non riconosciuto, era stato invece rinvenuto.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :