Magazine Informazione regionale

Arrestato estorsore nel napoletano: chiedeva 5 euro, la vicenda

Creato il 07 marzo 2018 da Vivicentro @vivicentro
Un 21enne da diversi giorni minacciava le attività commerciali della città di Sant’Anastasia,  per estorcere loro piccole somme.

Da alcuni giorni, un 21enne di Sant’Anastasia, minacciava alcuni commercianti della cittadina nel napoletano per ottenere da loro piccole somme.

L’ultimo episodio, si è registrato nella serata di ieri,  quando il 21, già noto alle forte dell’ordine, è entrato in una braceria e ha iniziato a minacciare il titolare con frasi intimidatorie come: «sfasciargli il locale», «aprirgli la testa», e «spaccargli la faccia»

Il commerciante per evitare conseguenze, ha accettato la richiesta, di appena 5 euro. Mentre il 21enne era ancora nel locale è stato arrestato per estorsione dai Carabinieri giunti sul posto. Dopo le delle formalità di rito è stato condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo Arrestato estorsore nel napoletano: chiedeva 5 euro, la vicenda


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog