Magazine Serie TV

Arriva stasera su Rete 4 “L’amore e la vita – Call the Midwife”

Creato il 06 luglio 2014 da Nicola933
di Silvia Azzaroli Arriva stasera su Rete 4 “L’amore e la vita – Call the Midwife” - 6 luglio 2014

Di Silvia Azzaroli e Simona IngrassiaArriva su Rete4 “L’amore e la vita – Call the Midwife”, serie inglese della BBC acclamata dal pubblico e dalla critica, che ha segnato in Gran Bretagna nel 2011 il miglior debutto in termini di ascolti.

Call The Midwife
“Call the Midwife” è un social drama originariamente basato sul libro “Call the Midwife: A True Story of the East End in the 1950s” dell’ostetrica Jennifer North e, successivamente, ampliato con materiale storico realmente reperito negli archivi. Narra le vicende di tre giovani ostetriche che lavorano in uno dei quartieri più malfamati di Londra, Docklands, riescono ad aiutare molte donne povere a partorire. Si intrecciano le storie di suone, prostitute, donne che non riescono ad accudire i propri figli e, quel che ne viene fuori da questa serie, è un grande inno alla forza femminile. Spesso però la narrazione travalica il tema e gli autori si prendono la libertà di raccontare anche il degrado delle Docklands ma anche la capacità che ha l’uomo di essere solidali e di affrontare giorno per giorno le difficoltà che la vita presenta.

Come per ogni serie storica della BBC, gli eventi risultano narrati con estremo realismo e dovizia di particolari, senza mai scendere nella volgarità o in qualche eccesso.

Protagoniste di L’amore e la vita – Call the Midwife sono Jessica Raine (Jenny Lee), attrice proveniente dalla Royal Academy of Dramatic Art, è stata Lady Isabel  diGloucester nella serie tv “Robin Hood” ,  Miranda Hart (Chummy Noaches), che per questo ruolo si è portata a casa un Bafta come miglior attrice non protagonista ed HelenGeorge (Trixie Franklin),  quest’ultima è anche una brava cantante e ha dato prova di se duettando con Elton John e cantando alla Royal Albert Hall.

Le tre protagoniste sono state premiate come miglior cast femminile con un National Television Awards.

La serie debutterà stasera su Rete4  e ci duole doverci lamentare dell’indegna traduzione fatta per il titolo. Traduzione che si discosta totalmente dal significato originale dell’opera cercando di accostarla a prodotti di bassa lega come “Il peccato e la vergogna”.

Speriamo almeno che il doppiaggio e l’adattamento siano fatti bene: troppe serie tv hanno subito l’onta di pessimi adattamenti che ne hanno stravolto il senso.

“Call The Midwife” è prodotta dalla Neal Street Productions, fondata e appartenente al regista premio Oscar Sam Mendes.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :