Magazine Programmi TV

Arriva su Canale 5 Eurogames, il nuovo Giochi senza frontiere

Creato il 19 settembre 2019 da Iltelevisionario

Giovedì 19 settembre in prima serata su Canale 5 debutta Eurogames, tratto dal format Jeaux Sans Frontiers (“Giochi senza frontiere”). Al timone Ilary Blasi con Alvin. A supervisionare sulla regolarità dei giochi sei arbitri guidati da Jury Chechi.

Eurogames è una competizione tra sei squadre: Italia, Spagna, Russia, Grecia, Germania e Polonia, che gareggiano l’una contro l’altra in nove giochi, declinati sulla storia e le tradizioni delle sei nazioni. In ogni puntata, per ciascun paese gioca una compagine proveniente da una diversa città e composta da dieci concorrenti:

  • per l’Italia: Otranto, Folgaria, Catania, San Felice, Parma
  • per la Germania: Monaco, Amburgo, Colonia, Norimberga, Berlino
  • per la Grecia: Salonicco, Sparta, Isole Cicladi, Atene, Creta
  • per la Polonia: Varsavia, Bialystok, Poznan, Gniezno, Janow, Lubeske
  • per la Russia: Sochi, San Pietroburgo, Mosca, Ekaterinburg, Novosibirsk
  • per la Spagna: Aranda de Duero, Ciudad Rodrigo, Astorga, Monforte, Jaca

Alla finalissima accede, per ogni Stato, la città con il miglior punteggio durante le puntate eliminatorie.

I giochi

Tra i giochi fissi, il classico Fil Rouge (la cui classifica finale verrà svelata solo prima del gioco finale), il Pallodromo (una palla trasparente dentro la quale i concorrenti dovranno correre e affrontare un percorso a ostacoli) e il Muro dei campioni (una parete di 13 metri, inclinata a 32 gradi, da scalare unicamente con la forza delle braccia). Le altre sei prove cambiano di puntata in puntata e, solo per una, le squadre possono scegliere di giocare il jolly per veder raddoppiato il punteggio ottenuto in quella sfida.  

Una produzione kolossal

Il set è stato allestito a Cinecittà World, il parco dei divertimenti del cinema e della tv, ed è la riproduzione del Circo Massimo. Copre un’area di oltre 8.000 mq ed è illuminato da 1.200 punti luce. Per realizzare i costumi delle varie prove sono stati utilizzati 4 km di tessuti, custoditi in una sartoria di 600 mq.

Il format

I diritti del format Jeux sans frontières sono detenuti dal gruppo internazionale Banijay. In Italia l’adattamento del formato è prodotto da Nonpanic Banijay per Mediaset con il titolo Eurogames. La regia del programma è di Lele Biscussi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog