Magazine Cultura

"ARRIVEDERCI PROFESSORE" di WAYNE ROBERTS

Creato il 28 giugno 2019 da Fabrizio64

Gigantesche questioni etiche a parte, "Arrivederci professore" di Wayne Robertsrotea interamente sulla interpretazione magistrale di Johnny Depp, gigante in un coro di attori tutti di notevole - e nota - bravura (Zoey Deutch, Danny Huston, Rosemarie DeWitt). Il film drammatizza il carpe diem, il "Canto del Cigno", la presa di coscienza di non aver vissuto pienamente la propria vita proprio nell'attimo in cui si sta consumando. "Arrivederci professore" evoca fatalmente altre pellicole, come "L'attimo fuggente" (eliminandone, però, il potente messaggio educativo) e, nel finale, "Thelma e Louise". La trama, in parte scontata e un poco posticcia, decadente e desolante, è immersa in una fotografia meravigliosa, fra scenografie suggestive e immagini incantevoli. Gli interpreti sembrano intarsi su una lunga tela composta di ambientazioni eleganti e ottimamente arredate.Fate vobis.Fabrizio Giulimondi

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog