Magazine Cucina

Arrosto in cottura sottovuoto a bassa temperatura

Da Pinkdaisy @pinkdaisy81
Tutti parlano di cottura sottovuoto a bassa temperatura... in effetti penso che ho tutti gli strumenti per provare, ma non mi convince, ed alla fine dopo un esperimento non del tutto riuscito decido che devo tentare. 
Arrosto in cottura sottovuoto a bassa temperatura
E ci provo con un arrosto di maiale da 1,5 Kg ... lo mettiamo sottovuoto con un battuto di carote, sedano, cipolle, pomodoro, sale, alloro, salvia, rosmarino, aglio.... per qualche giorno in frigo. 
Dopo qualche giorno prendete l'arrosto e lo lascio sottovuoto e lo fate cuocere per 5 ore a 75°  ponendolo in una casseruola con acqua già calda. Dopodichè lo lasciate altre 5 ore a 60°. Ho usato la funzione cottura a bassa temperatura del mio abbattitore Fresco.
A questo punto in una casseruola mettete un filo d'olio, ne basta davvero poco, e fate rosolare bene su tutti i lati l'arrosto, aggiungendo subito dopo il liquido che si è formato nel sacchetto sottovuoto. Fate asciugare non più di 5 minuti, chiudete e tagliate l'arrosto.
A questo punto mi sono trovata di fronte ad una strana situazione... l'arrosto aveva un bellissimo colore di "cotto" internamente...ed era molto rosa nella parte più esterna.... impossibile che fosse cotto solo internamente.... per cui lo assaggio...era perfettamente cotto, morbido come non mai e saporito. Il migliore arrosto mai fatto!!! Un arrosto cotto con un filo d'olio per cui adattissimo anche a chi vuole fare attenzione alla linea senza precludere il sapore davvero ottimo. 
Da oggi in poi l'arrosto lo cuocerò così!!!
Arrosto in cottura sottovuoto a bassa temperatura
pipi'stradacassazionereatoassoltoLascia il tuo commentoCaratteri rimanenti: 400
  • aquasimplex12 November 2013 - 12:12Fare pipì non è un istinto, ma una necessità (o bisogno) fisiologico. Come respirare, dopo aver trattenuto il respiro per un po'.Rispondi
  • Vigar12 November 2013 - 12:12Credo di interpretare il pensiero di tutti coloro che si sono trovati in stato di estrema nacessità senza avere altra possibilità di sfogo. Ma dove sono finiti i gabinetti pubblici???? Troppo costosi da mantenere? Certo, quei pochi soldi che ci stanno è meglio spenderli in Rolex e Mont Blanc! Vergognatevi!Rispondi
  • arwen12 November 2013 - 11:11I vespasiani, vecchio strumento di civiltà! Bagni pubblici prativcamente inesistenti, mentre i locali pubblici, come Bar, Ristoranti ecc. impediscono, forse giustamente vista la mancanza di civiltà del popolo italiano, l'uso dei bagni ai non avventori. Ebbene qual'è la risposta civile di un paese civile? Costruiamo novi servizi pubblici puliti sorvegliati ed efficenti? No, fate i vostri comodi per strada, anzi, come ne medioevo, svuotate pure i pitali per la via...Ma che raza di apese stiamo diventando?Rispondi
  • Janses6812 November 2013 - 09:09Flavio Vespasiano lo aveva capito secoli fa' .... siamo nel 21 esimo secolo e la gente piscia per stada , come siamo regrediti...Rispondi
Arrosto in cottura sottovuoto a bassa temperaturaLIBERO TVLIBERO EDICOLA

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines