Magazine

Aspettando un giorno glorioso

Creato il 11 aprile 2019 da Massimo704

ASPETTANDO UN GIORNO GLORIOSO

David Wilkerson (1931-2011)
April 9, 2019

“Il vostro cuore non sia turbato; credete in Dio, e credete anche in me! Nella casa del Padre mio ci sono molte dimore; se no, vi avrei detto forse che io vado a prepararvi un luogo?” (Giovanni 14:1-2).

Molti di noi hanno traslocato diverse volte durante tutta la vita, ma una volta giunti in paradiso, non dovremo più farlo. Gesù ci dice che è andato a prepararci un luogo e sarà una dimora permanente. Una donna cristiana chiese: “Se ci saranno innumerevoli moltitudini in cielo, come è possibile che Dio riesca a costruire delle dimore per tutti? Come potrà esserci spazio a sufficienza per tutto questo?”

Diamo uno sguardo alle parole di Gesù su questo soggetto: “Io vado a preparare un luogo per voi”. Queste parole dovrebbero significare qualcosa per noi. Alcuni studiosi della Parola interpretano le parole di Gesù in “molte dimore”. Potrebbe essere accurato o meno, ma per certo so questo: Se Gesù sta preparando tutto questo, possiamo essere certi che sarà qualcosa di glorioso!

Mentre immagini tutto ciò che il nostro Signore sta preparando per te, non pensare a costruzioni fatte di mattoni o cose del genere. Piuttosto, le sue abitazioni sono di una realtà completamente diversa. Da umani limitati quali siamo non riusciamo a concepire una realtà in cui il corpo riesce a passare attraverso ogni tipo di materiale senza alcun problema. (Gesù lo fece dopo la sua resurrezione e ci dice che in cielo i nostri corpi glorificati potranno farlo anch’essi come il suo). Si stratta di una realtà che nessun scienziato ha scoperto, una realtà completamente diversa da tutto ciò che riusciamo a comprendere.

Il punto più importante che Gesù cita in merito al cielo è: “Questa è casa! Vivrete in eterno dove io vivo”. “Quando sarò andato e vi avrò preparato un luogo, tornerò e vi accoglierò presso di me, affinché dove sono io, siate anche voi” (14:3). In poche parole, c’è una casa nell’eternità per ognuno di noi. Gesù disse infatti: “Quando quel giorno arriverà, quando sarete con me, Io vi mostrerò personalmente cosa ho costruito per voi”. Sarà davvero qualcosa di glorioso!


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog