Magazine Architettura e Design

Assegnato il premio Ago D’Oro nel golfo di Sibari

Creato il 20 luglio 2018 da Carla Fiorini

L'altra sera, nel Golfo di Sibari, sono stati assegnati i premi Ago d'Oro Special Edition Magna Grecia Rose and Rose. Premio ideato nel lontano 94, in quel di Roma, da Salvo Esposito giornalista di moda e costume di cui è presidente. Durante la soireè alcuni imprenditori del golfo Magno Greco sono stati insigniti per la loro professionalità . In bella mostra, sui manichini, ci sono gli abiti dell' archivio storico di Renato Balestra, Egon Fourstenberg, e un dress red della linea di Valeria Marina, "Baci Stellari".
Quest'anno, il premio è una scultura disegnata di rose, dove in bella mostra troneggia una medusa.

A ricevere l'ambito riconoscimento è Enrico Pirro amministratore del pastificio, fiore all'occhiello del territorio .Il brand pastaio è nato circa 33 anni fa, insieme a suo fratello Natale, all' inizio del 2000 l' azienda è approdata ad Alba dove si mixa sapientemente pasta, barolo e tartufo .
A premiarlo c è Fortunato Amarelli amministratore dell'antica fabbrica di liquirizia Amarelli ..Subito dopo è la volta della ' azienda Giuseppe Miele S.R.L fornitore di idraulica nata alla inizio del terzo millennio di cui i figli Antonio, Francesco e Massimiliano sono gli amministratori. A ricevere il premio troviamo Maria Pompea Morrone Miele .A punsecchiarsi , il pubblico ufficiale di Rossano Calabro ovvero il notaio Elisa Apa che si è aggiudicata il premio Elegant Woman.La lady vanta un guardaroba da capogiro complice la sua silhouette invidiabile. Poi è la volta dell'elegantone al maschile, vince la sezione il medico radiologo Giovanni Stamati dallo sguardo tenebroso. A premiarlo Willy Cilento discendente dei baroni Lupinacci della Sila. Invece il premio Bayer è andato a Giovanni Amendola presidente della Seder Moda Cosenza e consigliere nazionale quale da 35 anni vanta negozi di abbigliamento sul territorio.

Toccate e fuga per il Prof.cardiologo Giovanni Bisignani scortato da sua moglie Marilena Morano direttore sanitario dell Ospedale di Mormanno.Mentre a sorseggiare bollicine di champagne si riconoscono gli imprenditori :Giacomo Russo, Francesco Pezzella ,Giovanna e Patrizia Miracolo del gruppo MIROMI. Per l'occasione Valeria Marini ha disegnato un ciondolo a forma di rosa in argento 900 rosè a tiratura limitata e una rosa in oro con diamante che sarà estratta entro il 31 Dicembre, il cui ricavato andrà a favore di una struttura per riabilitazione.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog