Magazine Informazione regionale

Asterix, il nuovo fumetto è ambientato a Napoli e sul Vesuvio

Creato il 30 ottobre 2017 da Vesuviolive

Asterix, il nuovo fumetto è ambientato a Napoli e sul Vesuvio

Il 26 ottobre scorso a Roma, alla presenza al ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini, degli autori francesi Jean-Yves Ferri e Didier Conrad e dei rappresentanti di Panini Comics e di Hachette, è stato presentato Asterix e la Corsa d’Italia, l’edizione italiana del trentasettesimo volume della mitica serie dedicata ai Galli.

Il cartonato (21,8 x 28,7 cm, 48 pp., col., 12,90 Euro) è disponibile in libreria e in fumetteria. Asterix e Obelix giungono per la prima volta in Italia per partecipare a una gara di bighe che anticipa quello che sarà il Giro ciclistico d’Italia. Parte da Modicia (l’attuale Monza) per concludersi a Neapolis (ovvero Napoli), alle falde del Vesuvius Mons (il Vesuvio).

Asterix, il nuovo fumetto è ambientato a Napoli e sul Vesuvio

Tra le vicende ambientate nella Campania Felix c’è quella in cui un Obelix su di giri chiude il cratere del Vesuvio in attività scagliandovi un enorme masso con la sola forza delle braccia. Così facendo blocca la fuoriuscita di magma che porterà Pompei a dare il via ad una lottizzazione di lusso proprio alle pendici del vulcano.

Originale è l’idea di aver inserito uno “sponsor napoletano”, un’azienda che produce Garum, che con i suoi manifesti pubblicitari tappezza tutto il percorso della gara (in foto sopra).

Asterix, il nuovo fumetto è ambientato a Napoli e sul Vesuvio


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :