Magazine Psicologia

Attentato a Brindisi e terremoto in Emilia – Supporto psicologico

Da Psicologatorino

Gli eventi della scorsa settimana hanno certamente colpito l’intera opionne pubblica italiana ma, ovviamente, in primo luogo le comunità locali interessate. In questi casi il rischio è che il trauma vissuto resti vivo per molto tempo tra le persone coinvolte (soprattutto nel caso di Brindisi, nel quale le vittime sono adolescenti) e ne “blocchi” il percorso di crescita personale. Sicuramente, dunque, può essere utile chiedere sostegno psicologico per provare a rimettere in movimento la propria vita, non soltanto in casi eccezionali come questi, ma anche a seguito di avvenimenti che possono interessare la vita di ogni giorno (una perdita, un incidente, una malattia).

Per chi vive nelle zone colpite, questi due link potrebbero essere utili:

- http://www.brundisium.net/notizienew/shownotiziaweb.asp?id=44340

- http://www.julienews.it/notizia/cronaca/sisma-emilia-save-the-children-immediato-intervento-per-aiutare-i-bambini–a-superare-il-trauma-del-terremoto/111390_cronaca_2.html

Dott.ssa Simona Imazio – Psicologa
Via Casalis 31 – Torino
Tel: 346 5141116

Share


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine