Magazine Società

Attentato islamico – jihadista a Manhattan: un immigrato uzbeko di 29 anni a bordo di un furgone investe alcuni ciclisti vicino al World Trade Center, almeno otto le vittime, fonte: La Stampa, 1 novembre 2017

Creato il 01 novembre 2017 da Paolo Ferrario @PFerrario

Terrore a Manhattan. Un immigrato uzbeko di 29 anni a bordo di un furgone investe alcuni ciclisti vicino al World Trade Center prima di essere ferito e arrestato dalla polizia.

Almeno otto le vittime, 15 i feriti. I testimoni raccontano che l’autista, il jihadista residente in Florida, urlava “Allah u Akbar”. Il sindaco de Blasio promette che “sarà fatta giustizia” ma come racconta Paolo Mastrolilli questo attentato lascerà il segno perché ha portato a New York la “sindrome europea” dei nuovi attacchi terroristici.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :