Magazine Informazione regionale

Autostrada Napoli-Salerno, 3 mesi di lavori: ecco mappa e percorsi alternativi

Creato il 18 luglio 2017 da Vesuviolive

Autostrada Napoli-Salerno, 3 mesi di lavori: ecco mappa e percorsi alternativi

Autostrada Napoli-Salerno, al via i lavori: ecco la mappa cantieri e i percorsi alternativi. Grandi manovre sull’A3 Napoli-Salerno: la società Autostrade Meridionali informa che a partire da ieri e presumibilmente, sino al 24 ottobre 2017, sono operativi cantieri per la manutenzione straordinaria al Km 3+200 Sud, scavalco autostradale ramo A3/A1-Tangenziale di Napoli.

In particolare, l’intervento interessa la direttrice di traffico che da via Ferraris, via Marina, porto di Napoli e ingresso San Giovanni sud è diretta in A1. Per l’esecuzione dei lavori, informa la società, è necessario procedere al restringimento della carreggiata per circa metri 400 per il posizionamento dei new jersey a protezione delle aree di cantiere.

Autostrada Napoli-Salerno, 3 mesi di lavori: ecco mappa e percorsi alternativi

Dalle 23 fino alle 6 di domani saranno chiusi al traffico i seguenti svincoli autostradali: ingresso svincolo di via Ferraris in direzione sud, ingresso rampa Porto di Napoli Varco Bausan, ingresso svincolo di via Marina, ingresso svincolo di San Giovanni sud. I veicoli. che da Via Ferraris, Via Marina, San Giovanni sud sono diretti in A3/A1 direzione sud, possono utilizzare come percorso alternativo (segnalato ad ogni svincolo con apposita segnaletica).

La società “si scusa con i propri clienti per il temporaneo disagio, finalizzato al miglioramento dei livelli di sicurezza”. Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e sui percorsi alternativi sono diramati tramite: i notiziari “my way” in onda sul canale 501 di Sky Meteo24; su Rtl 102.5; su Isoradio 103.3 Fm; attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network Tv Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840.04.21.21.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :