Magazine Attualità

Avellino : blitz delle Fiamme Gialle, scoperta agenzia illegale di scommesse sportive a Cervinara, macchinette mangia soldi non a norma a Montella e Solofra.

Creato il 13 giugno 2012 da Nottecriminale9 @NotteCriminale
di Giuseppe Parente
Avellino : blitz delle Fiamme Gialle, scoperta agenzia illegale di scommesse sportive a Cervinara, macchinette mangia soldi non a norma a Montella e Solofra.Un centro scommesse irregolare in un bar di Cervinara, con slot machines non conformi alle attuali normative in materia sono il risultato dei normali controlli effettuati negli ultimi due giorni dagli uomini delle Fiamme Gialle di Avellino. 
In queste giorni, caratterizzati dall’inizio dell’Europeo di calcio, gli scommettitori irpini e non, hanno destinato la loro attenzione alle partite in Polonia e Ucraina. In questo delirio di calcio gli uomini delle Fiamme Gialle hanno svolto una intensa attività di contrasto al fenomeno del gioco d’azzardo, intensificando l’azione di controllo del territorio anche grazie a diverse segnalazioni giunte al servizio di pubblica utilità 117. 
I risultati sono arrivati abbastanza velocemente. A Cervinara, comune sito in provincia di Avellino, è stato chiuso un centro scommesse, che sembrava agire in maniera del tutto regolare. Nella mattinata di martedì un ignaro scommettitore ha effettuato la sua scommesse sulle partite degli Europei e all’atto del passaggio dei soldi dallo scommettitore al gestore del centro, quest’ultimo assumeva la veste di intermediario, in palese violazione della normativa che regola la raccolta delle scommesse. 
Avellino : blitz delle Fiamme Gialle, scoperta agenzia illegale di scommesse sportive a Cervinara, macchinette mangia soldi non a norma a Montella e Solofra.Le bollette relative alle scommesse effettuate dall’ignaro cliente sono state sottoposte a sequestro; il gestore della particolare agenzie, dopo aver raccolto le scommesse, effettuava le giocate utilizzando due postazioni internet ed un conto gioco, intestato con un codice fiscale inesistente, su un sito internet di un bookmaker di Malta già oscurato in precedenza da AAMS. Sono stati sequestrate le due postazioni internet, l’intero incasso, provento di una attività illecita e numerose giocate; il titolare del centro scommesse è stato denunciato alla procura della Repubblica di Avellino per l’illecita raccolta scommesse, ed anche lo scommettitore è stato oggetto di segnalazione all’autorità giudiziaria per la partecipazione al gioco d’azzardo. 
In una sala giochi di Montella, gli uomini delle Fiamme Gialle di concerto con gli ispettori della Siae hanno constato la presenza di tre slot machines non collegate alla rete telematica di Aams ed erano prive delle autorizzazioni. Le tre macchinette mangia soldi sono state poste sotto sequestro e nei confronti del titolare dell’esercizio è scattata una sanzione amministrativa e la segnalazione ad Aams. 
A Solofra, i finanzieri, all’interno di un bar, luogo di raduno di tanti giovani, è stata rinvenuta una slot machine non conforme alla normativa vigente, in quanto priva di autorizzazione alla messe in esercizio. La slot è stata posta sotto sequestro, ai sensi dell’articolo 110 del T.U.L.P.S e nei confronti del responsabile dell’esercizio commerciale è scattata la prevista segnalazione al questore oltre che la sanzione all’Aams.

Etichette:

Avellino, videopoker,scommesse, agenzia, Fiamme Gialle, Cervinara, Polonia, Ucraina, Europei di calcio, bookmaker, Montella, Solofra, Aams, Giuseppe Parente, Notte Criminale


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :