Magazine Salute e Benessere

Balanite, come curarla

Creato il 22 febbraio 2018 da Carlet

La balanite consiste in un disturbo abbastanza diffuso fra gli uomini. Si tratta di un'infiammazione del prepuzio, cioè della parte finale del pene, che ne causa il rigonfiamento. Si stima che la balanite colpisca circa un uomo su venti, nella maggior parte dei casi quelli non circoncisi. Non si tratta di una malattia grave, nella stragrande maggioranza dei casi, ma può essere molto dolorosa.

I segni più comuni della balanite sono il prepuzio stretto e la sensazione di prurito nella zona dei genitali: inoltre il prepuzio si gonfia e si ingrossa. Sintomi sono la perdita del colore della pelle, la formazione di piccole cicatrici, la fimosi (cioè l'impossibilità di poter spingere il prepuzio dietro il glande).

Le cause della balanite sono diverse, in genere la malattia si scatena sulla base di infezioni della mucosa del glande che possono avere diverse origini. L'igiene scarsa contribuisce all'irritazione della cute, ma la balanite può essere causata sia dalla scarsa pulizia che dall'eccessiva pulizia e dall'uso di prodotti come spray e polveri, che possono infiammare questa delicata area.

La terapia da seguire è per mezzo di applicazione di farmaci topici.

Ovviamente la scelta dei farmaci dipende anche dal tipo di infezione che ha colpito la testa del pene: se si tratta di infezione fungina, allora i farmaci ideali contro la balanite sono quelli antimicotici.

Invece, se la balanite si scatena sulla base di una infezione batterica, bisogna optare per una crema antibiotica mirata da applicare in via locale.

In altri casi invece si rende necessario l'uso di cortisonici, se la balanite è dovuta a cause che non sono collegate alle infezioni.

In ogni caso, la scelta del farmaco adatto deve essere effettuata dal dottore.

Vediamo quali sono di volta in volta i migliori famarci che possono essere usati per combattere la balanite sulla base della sua eziologia:

  • Balanite causata da infezioni batteriche. In questa ipotesi, bisogna usare soprattutto le creme antibiotiche che vanno applicate direttamente sulla zona colpita. Prima di procedere all'applicazione della crema, è necessario detergere con cura la zona interessata e qualche volta, dietro prescrizione del medico, è necessario anche assumere compresse oralmente. I migliori farmaci sotto forma di crema sono quelli a base di Azitromicina, Cefuroxima, Cefotaxima, Tetraciclina.
  • Balanite causata da infezioni fungine. In questo caso sono usati farmaci antimicotici, nella maggior parte dei casi si tratta di farmaci a base di Miconazolo, Clotrimazolo, Acido Undecilenico. Il trattamento in genere dura una decina di giorni, e può essere esteso anche al partner sessuale.
  • Balanite che non dipende da infezioni. In questa ipotesi in genere vengono prescritte creme a base di cortisone, che possono trattare in modo semplice la balanite.
    Bisogna evitare di usare saponi o detergenti troppo aggressivi: cercate di optare per quelli che non contengono allergizzanti, e usate solamente formule delicate.

La balanite, quando è molto grave, non trova sollievo neppure con l'applicazione di tutti i farmaci che abbiamo appena descritto. In questa ipotesi il medico potrebbe suggerire, come opzione finale, la circoncisione del paziente, che previene eventuali ricadute.

Commenti


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog