Magazine Calcio

Barcellona-Atletico Madrid: spettacolo e intensità, ma si parlerà dell’arbitro

Creato il 05 aprile 2016 da Pablitosway1983 @TuttoCalcioEste
Barcellona-Atletico Madrid: spettacolo e intensità, ma si parlerà dell’arbitro

BARCELLONA ATLETICO MADRID . Almeno per l'intensità messa in campo dai protagonisti della sfida, questo Barcellona- Atletico Madrid si candida a diventare una delle partite più belle di questa edizione della Champions League, tuttavia basta analizzare le home page dei principali quotidiani sportivi madrileni per capire come l'argomento principale del quarto di finale disputato al Camp Nou sia l'arbitraggio di Brych.

fa riferimento all'espulsione di Torres (nella foto, www.itasportpress.it) e alla mancata espulsione di Suarez, mentre parla genericamente di polemiche arbitrali. Un peccato che 90 minuti di spettacolo vengano riassunti in poche, fuorvianti parole.

L'Atletico Madrid aveva iniziato tenendo bene il campo e trovando il vantaggio sulla prima sbavatura difensiva del Barcellona. Un vantaggio che sarebbe potuto incrementare sia sul finale del primo tempo che in avvio di ripresa, quando, nonostante, l'inferiorità numerica, i colchoneros hanno avuto la palla dello 0-2.

Scampato il pericolo, abbiamo assistito a quaranta minuti di assedio blaugrana, una risposta che tutti attendavano da sabato sera, quando il Barça visto contro il Real Madrid era apparso lontano parente dalla squadra ammirata in passato.

La ripresa di Suarez (lodevole sul secondo goal, sia in fase di manovra che di finizione) e compagni è stata certo facilitata dalla superiorità numerica, ma il festival blaugrana è stato talmente intenso che anche 11 contro 11 sarebbe stato difficile per l'Atletico uscire vittorioso dal Camp Nou.

Gli uomini di Simeone pagano, forse, un eccessivo nervosismo e i cambi (affrettati?) del tecnico che ha preferito far a meno di Carrasco prima e di Griezmann poi, quando sarebbero potuti rivelarsi utili in contropiede.

In vista del ritorno, sarà necessario soprattutto calmare gli animi. L'alibi dell'uomo in meno regge parzialmente: secondo il regolamento, l'espulsione di Torres è giusta e se spesso l'Atletico Madrid finisce in 10 uomini ( titolava profeticamente " L'Atletico terminerà la partita in 11 al Camp Nou? ") non può essere sempre colpa del direttore di gara.

In ogni caso, chiunque uscirà vincitore da questa doppia sfida sarà un favoritissimo alla vittoria finale che per entrambi sarebbe qualcosa di storico: per i biancorossi sarebbe il primo successo nella massima competizione europea, mentre in caso di successo finale blaugrana, il Barcellona diventerebbe la prima squadra ad imporsi per due anni consecutivi nella moderna Champions League.

Barcellona-Atletico Madrid: spettacolo e intensità, ma si parlerà dell'arbitro ultima modifica: da


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :